Il caso dello gnomo malvagio, fotografato con la luna piena

Una foto scattata di notte ha immortalato la sagoma sfocata di uno gnomo: uno dei tanti casi più assurdi

Fonte: Reddit

La foto mostra una notte come tante altre, caratterizzata forse da una luna piena leggermente più luminosa del normale, affiancata dalla luce spettrale di un lampione. Nella parte bassa della foto, sul prato di un normale giardino, accanto ad un albero leggermente accarezzato dai raggi lunari, si nota facilmente la figura poco chiara, mossa, di un umanoide di piccole dimensioni.

L’utente che ha diffuso online questa foto ne ha caricata anche un’altra, scattata -dice- meno di due secondi dopo la prima, in cui la figura della creatura di natura incerta è totalmente assente, e il soggetto della foto è solo una notte abbracciata dalla luce della luna piena.

Lo sviluppo del caso

Gli utenti di Reddit, dominio su cui sono state caricare le foto, si sono affrettati a trovare spiegazioni per la misteriosa foto e la teoria che più ha preso piede -se escludiamo quella più ovvia del ritocco fotografico- è quella che il fotografo abbia involontariamente immortalato uno gnomo.

Anche considerando l’opzione di un fotomontaggio con Photoshop, bisogna ammettere che le intenzioni dell’autore della modifica potrebbero effettivamente essere quelle di far credere alla presenza di uno gnomo, immortalato per errore in una normale foto. A rendere particolarmente interessante il foto-ritocco è infatti l’effetto “mosso/sfocato” che rende poco chiara la sagoma dello pseudo-gnomo.

Le convinzioni degli utenti e altri casi simili

Alcuni utenti, primo fra tutti “MeTarzanYouJane“, che si definisce uno scettico, dichiara che normalmente avrebbe pensato ad un fotomontaggio, ma sostiene che gli autori della foto, che conosce personalmente, non conoscono e non sanno utilizzare software del pc in grado di farlo. Ora la famiglia proprietaria del giardino attraversato dallo gnomo ha posizionato telecamere per osservare altre eventuali creature.

Ma non è la prima volta che gli gnomi -certamente meno di frequente degli alieni o dello Yeti–  fanno capolino nelle foto e nei video del web, spesso in breve tempo virali. Se si escludono i casi più assurdi, come quello del Mago Gabriel che ci mostra “gnomini” che semplicemente “non possono essere visti”, rimangono altri avvistamenti che scatenano la curiosità degli utenti. E’ celebre nell’ambito dei casi inspiegabili l’apparizione di uno gnomo armato d’ascia, ma basta una rapida ricerca in un qualsiasi motore di ricerca per trovare innumerevoli casi simili.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti