1, 0, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Perchè si dice di sana pianta

L'espressione di sana pianta viene spesso utilizzata nel linguaggio comune, ma molti non conoscono la sua origine. Scopriamo insieme perché si dice così

Fonte: flickr

Di sana pianta è una locuzione largamente diffusa nel linguaggio scritto e verbale e capita molto spesso di pronunciarla e di ascoltarla in correlazione all’inizio di qualcosa, accostata a verbi come iniziare, rifare e inventare. La lingua italiana è alquanto affascinante, abbonda dei più curiosi modi di dire e delle più raffinate parole per designare un particolare contesto o attività. Le espressioni idiomatiche, convenzionalmente usate nella comunicazione odierna, affondano le proprie radici nella storia, nei detti popolari di matrice folkloristica e nei prestiti linguistici.

A tutti questi aspetti si deve accostare il significato dei modi di dire ed in questo caso possiamo affermare che inventare qualcosa di sana pianta non ha un significato nascosto e viene usata per indicare un nuovo inizio. I contesti in cui vengono adoperate tali parole sono i più disparati; in ambito lavorativo, universitario, nella costruzione di una casa, ma anche per designare un cambiamento interiore, un rinnovamento autentico. Molto spesso, però, le radici di tali stravaganti parole sono sconosciute, confuse ed è difficile risalire alle proprie origini.

Inventare o iniziare qualcosa di sana pianta non ha un’origine certa, ma cercando di analizzare la frase possiamo cercare di fare delle ipotesi. Tutti conosciamo la parola pianta, soprattutto noi italiani, popolo di ortolani e in particolare nell’accezione del regno vegetale; l’insieme degli organismi come alberi, erbe, cespugli e molti altri. Ponendo attenzione sull’aggettivo sana, invece, vi può essere qualche dubbio. La parola racchiude molti significati e può definire la salute di una persona, il modo di vivere e lo stato di un oggetto o di un bene.

Nell’Italia meridionale, la parola sana non è altro che il sinonimo di intera. Azzardando un’ipotesi, quindi, potremmo ricondurre tale termine agli agricoltori, ad un loro modo di dire. Si considera sana una pianta che nasce soltanto dal seme di un’altra pianta, rinnovando secondo questo aspetto il ciclo della vita e contrapponendosi alla talea e alle tecniche di innesti che prolungano una fase già iniziata. Del resto, i verbi iniziare o inventare sono sinonimi del poter creare qualcosa da zero in maniera autentica, originale e di conseguenza rispecchiano egregiamente il modo di dire di sana pianta.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti