Poliziotto senza paura: due chilometri sul cofano dell'auto in fuga

Quando si dice avere il senso del dovere: pur di non far fuggire un sospetto, un poliziotto s'è fatto trascinare per oltre due chilometri sul cofano di una macchina

Quando si dice avere il senso del dovere: pur di non far fuggire un individuo sospetto che non s’era fermato ad un posto di blocco, un poliziotto cinese s’è fatto trascinare per oltre due chilometri sul cofano di una macchina, mentre questa superava anche i 90 km/h.

A fine fuga, il malvivente – secondo alcuni ubriaco – è stato arrestato mentre il poliziotto se l’è cavata con qualche ‘ammaccatura’, ricevendo l’encomio dei superiori per il suo coraggioso operato.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti