Lifestyle

Usi Instagram in ogni momento? Allora sei felice, lo dice la scienza

I ricercatori affermano che usare Instagram è sintomo di felicità: scattare foto delle proprie esperienze permette infatti di apprezzarle maggiormente

Fonte: Wikimedia

Coloro che usano Instagram sono felici. O almeno così pare leggendo i risultati di una recente ricerca. Negli ultimi tempi sembra che molta gente non riesca a fare nulla senza tirare fuori lo smartphone, scattare foto e pubblicare immediatamente gli scatti su Instagram o su altri social media. Si potrebbe pensare che questa ossessione, quasi una vera e propria dipendenza, di documentare tutto elimini il piacere dell’esperienza in sé, ma un nuovo studio della University of Southern California afferma esattamente il contrario.

Kristin Diehl e i suoi collaboratori hanno chiesto ad oltre 2mila persone di prendere parte a nove diversi esperimenti. Per ciascuna prova, i partecipanti sono stati invitati a condividere un’attività, come per esempio fare un tour in autobus o mangiare in un locale. In uno dei test, poi, gli individui hanno ricevuto l’incarico di effettuare una visita guidata in un museo mentre indossavano occhiali in grado di monitorare i loro movimenti oculari. I ricercatori hanno così scoperto che coloro che hanno scattato le foto e le hanno in seguito pubblicate su Instagram hanno speso più tempo ad esaminare i reperti in mostra rispetto a quelli che hanno semplicemente osservato.

Questo fa pensare che usare Instagram ed essere felici vadano di pari passo. Ma non è sempre così. Il medesimo effetto di compenetrazione si è avuto, in realtà, anche in caso di esperienze spiacevoli. In un altro esperimento i partecipanti sono stati, infatti, condotti in un safari virtuale e hanno osservato un branco di leoni azzannare un bufalo d’acqua, evento che la maggior parte delle persone non aveva affatto notato. In tal caso, la fotografia è stata fonte di un minore godimento rispetto ai soggetti che, non usando lo smartphone per scattare immagini, si sono persi la brutale e feroce scena.

In linea generale, dallo studio pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology emerge che le persone intente a scattare foto e ad usare Instagram si godono effettivamente di più il momento e sono maggiormente felici. I ricercatori hanno infatti dimostrato che la fotografia, accrescendo l’impegno dell’individuo, riesce ad aumentare il godimento di esperienze positive. I partecipanti all’esperimento hanno in effetti espressamente dichiarato di essere stati più occupati e più coinvolti nelle diverse attività alle quali hanno preso parte e di aver serbato anche molti più ricordi.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati