Imperdibili

Chi è Platinette? Alla scoperta di un personaggio poliedrico

Tutti conoscono Platinette, ma pochi sanno chi si cela sotto le vesti della vulcanica artista dai molti talenti in teatro, radio, libri e televisione

Platinette è la “drag queen” più famosa della televisione italiana. Molti la conoscono, ma pochi sanno come è nata e chi si cela sotto quelle vesti sgargianti. Il suo vero nome è Maurizio Coruzzi, conduttore radiofonico e televisivo, nonché scrittore. Nato a Langhirano, in provincia di Parma, il 4 novembre 1955, Coruzzi inizia la propria carriera come giornalista della carta stampata. Il personaggio di Platinette nasce nella metà degli anni ’70, con il diverso nome di “Oscar Selvaggia”. L’eccentrico artista fa parte di un gruppo canoro e teatrale di orientamento omosessuale, denominato “Le Pumitrozzole”.

Per Platinette la notorietà giunge nel 1999, allorquando conduce un programma radiofonico quotidiano su Radio Deejay. Il suo successo viene notato da Maurizio Costanzo, che invita l’artista al suo show televisivo al fine di intervistarlo sul mondo delle “drag queen“, ancora sconosciuto ai più. Il carattere istrionico, la simpatia, la cultura e l’ironia tagliente di Platinette, conquistano ben presto il pubblico italiano. Il gradimento per la “regina dei travestiti” viene premiato nel 2000 con la prima conduzione di un programma televisivo, al fianco di Roberta Lanfranchi. Successivamente, nel 2004, conduce con Irene Pivetti lo show “Bisturi! Nessuno è perfetto”.

Dal 2006 fa parte della giuria del talent show “Amici di Maria De Filippi”, nel cui contesto mostra di possedere una rilevante competenza in tema di musica e discografia. Platinette infatti è anche una cantante. Tra le sue produzioni artistiche, spicca l’incisione di due album di canzoni, “Platinette da viva – Vol. 1” nel 1999 e “Perle coltivate” nel 2012. Entrambe le opere sono delle raccolte di cover musicali, nella prima si trovano noti brani riadattati nei testi al mondo transgender , la seconda invece è una selezione di canzoni appartenenti unicamente ad interpreti femminili.

Platinette vanta anche una partecipazione al Festival di Sanremo 2015, in cui duetta con Grazia Di Michele, interpretando il brano “Io sono una finestra“. Inoltre la bionda drag queen ha pubblicato anche due libri di successo. Il primo, “Finocchie“, è del 2002 e tratta del mondo omosessuale con tono scanzonato ed ironico. Il secondo invece, intitolato “Tutto su di me“, viene dato alle stampe nel 2005 ed è l’autobiografia di Maurizio Coruzzi. Attualmente Platinette si cimenta in un’attività inedita, il ballo. Infatti l’artista è uno dei concorrenti del programma televisivo di Milly Carlucci “Ballando con le stelle”, dove si esibisce in coppia con il ballerino Raimondo Todaro.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati