Viaggi

Come trovare lavoro a Miami: ecco alcuni consigli

Miami è una metropoli pronta ad accogliere giovani e adulti alla ricerca di una nuova esperienza lavorativa entusiasmante e costruttiva, temporanea o definitiva

Fonte: google

Miami negli ultimi anni è diventata una delle mete preferite da molti italiani non solo per passare la propria vacanza, ma anche per trasferirsi e trovare lavoro. Molti altri invece, generalmente giovani e giovanissimi, si trasferiscono qui per studiare e migliorare le loro competenze linguistiche, tra cui inglese e spagnolo.

Gli italiani che hanno deciso di trasferirsi a Miami sono molti. La loro scelta è confermata da una serie di successi imprenditoriali, in particolar modo in ambito commerciale, della gastronomia e della ristorazione. Sebbene non si tratti di una comunità paragonabile a quella presente a New York, la percentuale di italiani presenti a Miami è comunque molto elevata, circa un milione e mezzo. Tante le attività anche nel campo della moda e nel design.

Parlare italiano a Miami

Una testimonianza chiaramente positiva della presenza degli italiani a Miami è rappresentata dai rapporti culturali e linguistici stretti con la comunità locale. La lingua italiana è considerata la quarta lingua della città, utilizzata soprattutto dalla comunità ispanofona. A dimostrazione di quanto detto, esistono vere e proprie sezioni di italiano all’interno delle scuole pubbliche come la Coral Gable High School.

Trovare lavoro a Miami

L’interesse di piccoli e medi imprenditori italiani nei confronti di Miami è in aumento grazie alle fiorenti e interessanti opportunità economiche che questa città è in grado di offrire. Il Consolato e la Camera di Commercio parlano di una presenza italiana sempre in crescita. Non a caso, è stato recentemente creato un importante accordo tra il Porto di Miami e quello di Livorno con positive ripercussioni in termini economici per molte aziende operanti nel settore crociere e cantieristico.

Lavorare d’estate

Se siete giovani e volete fare un’esperienza di lavoro a Miami durante il periodo estivo, dovete anzitutto far fronte alla complessità della burocrazia. Per un lavoro a tempo determinato, è sufficiente un visto d’ingresso che sia valido per il periodo della vostra permamenza. In questo caso, una volta terminato il contratto lavorativo dovrete necessariamente lasciare il territorio americano. Altrimenti, nel caso siate alla ricerca di lavoro temporaneo per perfezionare il vostro inglese, potete affidarvi a degli enti no profit.

I ristoranti italiani

I prodotti enogastronomici italiani sono eccellenze del Made in Italy tali da aver conquistato i mercati della Florida e di Miami. Tuttavia, bisogna ammetterlo, la qualità italiana è spesso più apprezzata all’estero che in patria. Inoltre, in questa città il Made in Italy a Miami può altresì contare su una burocrazia più semplice e un mercato decisamente più ampio.

Negli ultimi due anni, fronteggiando anche la crisi nel nostro paese, le esportazioni italiane verso la Florida e Miami sono cresciute e il valore dei nostri prodotti italiani ha superato i 1200 milioni di dollari. I settori che godono di maggior successo sono chiaramente quelli agroalimentari oltre ai beni di lusso.

Essere uno chef a Miami

Negli ultimi anni sono stati moltissimi gli italiani, soprattutto ristoratori e chef, che si sono trasferiti in questo posto per avviare una redditizia attività lavorativa. perciò, non sarà difficile trovare un italiano disposto ad assumervi. Non solo, se siete dei cuochi con esperienza, potete trovare facilmente occupazione anche all’interno di attività gestite dai locali.

 

 

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati