Lifestyle

Ecco quanti e quali oggetti si perdono di più durante la propria vita

Quali oggetti si perdono di più? Un nuovo studio ha rivelato quanti oggetti vengono smarriti di più e quante volte nel corso della propria vita

Fonte: Pixabay

Quali oggetti vengono smarriti più spesso nel corso della propria vita? E quante volte? Un recente studio ha determinato quali sono gli oggetti che si perdono di più. La maggior parte delle persone perde più di tremila possedimenti nella sua vita, tra cui trecentottantaquattro penne, centonovantadue articoli di abbigliamento e sessantaquattro ombrelli, come hanno rivelato nuove ricerche. Uno studio su duemila adulti ha determinato che tipicamente si smarriscono quattro oggetti al mese.

Gli oggetti che si perdono di più sarebbero comunemente chiavi, smartphone, penne e occhiali. Due terzi dei britannici si descrivono come il genere di persona che perde cose regolarmente e, mediamente, sborsano quasi quattromilacinquecento sterline nel corso della loro vita per rimpiazzare gli oggetti smarriti. Non sorprende che i bambini siano i più colpevoli. Infatti, perdono tipicamente sette oggetti ogni mese come grembiuli per la scuola, materiale da cancelleria, calze e giocattoli. I bambini, durante gli anni passati a scuola, perderebbero più di mille oggetti secondo i risultati trovati da una ricerca effettuata da My Nametags, produttore di etichette.

Il direttore del managing Lars Andersen ha paragonato le scuole al Triangolo delle Bermude degli indumenti e della cancelleria. Ha inoltre aggiunto che i parenti degli studenti spesso discutono su come evitare di perdere le uniformi scolastiche in modo da non dover sborsare soldi per comprare nuovo materiale. Certe perdite sono inevitabili, ma ci sono metodi per aiutare i bambini a non perdere i loro oggetti, ad esempio facendo utilizzo di etichette. Anche gli auricolari, i rossetti e le chiavette usb sembrano possedere un’abilità unica per lo smarrimento. Altri oggetti che si perdono di più sono i dispositivi telecomandati, caricatori per il telefono e guanti.

I risultati della ricerca hanno anche mostrato che una su quattro persone particolarmente distratte ha addirittura perso temporaneamente un’auto. Altri si sono trovati bloccati dopo aver perso delle direzioni cruciali. Oltre alle case, i posti dove si perdono maggiormente gli oggetti sono le macchine e gli autobus. Andersen ha dichiarato che alcune volte il ritrovamento degli oggetti smarriti dipende dall’onestà delle altre persone. Qualcuno potrebbe contattarvi per restituirvi l’oggetto perso, ma se quest’ultimo non ha una forma di identificazione potrebbe restare smarrito per sempre. Molte persone non perdono oggetti di valore, ma ciò che conta a volte è il valore affettivo.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati