Tech

I trucchi per liberare spazio nella memoria dell'iPhone

Tra foto, canzoni e filmati riempire la memoria del telefonino è più semplice di quanto si pensi. Ecco cosa fare se il tuo iPhone ha la memoria piena

Non importa quanto sia capiente la memoria del tuo melafonino: anche se si dovesse avere tra le mani un iPhone con memoria da 128 gigabyte potrebbe capitare che, prima o poi, lo spazio di archiviazione si esaurisca. La domanda che vi assilla è cosa fare se l’iPhone ha la memoria piena? Prima di tutto, non bisogna lasciarsi prendere dal panico. Alcuni semplici trucchi permettono di liberare spazio dalla memoria dell’iPhone senza essere costretti a cancellare tutte le app installate. Certo, le operazioni richiederanno qualche minuto e sarà richiesta un po’ di pazienza, ma vi assicuriamo che ne vale la pena.

Le app sono tra le principali cause della memoria iPhone piena. Le app, infatti, conservano file temporanei per velocizzare l’apertura e le operazioni di caricamento, occupando più spazio di quanto si crede. Per accedere all’elenco app installate e verificare quali sono le più pesanti, tocca Impostazioni > Generali > Utilizzo spazio e iCloud > Gestisci spazio. In caso occupino troppo spazio si consiglia di cancellare l’app e installarla da capo.

Eliminando foto è possibile recuperare spazio sulla memoria dell’iPhone ed evitare di intraprendere soluzioni drastiche. Oltre a scatti fuori fuoco e immagini buie, si può fare pulizia sull’iPhone scegliendo solo una foto delle sequenze fotografiche (scatti realizzati in rapida successione). Aprire l’app Foto, scegliere gli Album e scorrere fino a trovare Sequenze. Aprire le varie sequenze e scegliere solo una delle immagini premendo su Seleziona nella barra in basso. Quando verrà chiesto, selezionare l’opzione Conserva solo quella preferita.

Se il tuo iPhone ha la memoria piena si può cancellare la cache del browser e recuperare così prezioso spazio. Se si utilizza Safari si aprono le Impostazioni, poi toccare su Safari, scrollare verso il basso sino a Cancella dati siti web e cronologia e completare l’operazione premendo su Cancella dati e cronologia. Se si utilizza Chrome premere sull’icona del menu all’interno dell’app, premere su Cronologia e Cancella dati di navigazione: premere su Svuota cache e il gioco è fatto.

Se lo spazio di archiviazione sta per terminare e non si trova modo per liberarlo resta un’unica carta da giocare: il ripristino dell’iPhone alle impostazioni di fabbrica. Prima di procedere, però, è consigliabile effettuare un backup: in questo modo si salveranno le informazioni più importanti e si cancellerà tutto il resto. Collegare il telefono al computer, aprire iTunes e dalla scheda Backup effettuare il salvataggio dei dati più importanti. Completata questa operazione si può cliccare sul pulsante Ripristina iPhone.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati