Tech

iPhone rubato? Cosa fare per avere più probabilità di recuperarlo

Cosa fare per ritrovare il vostro iPhone rubato? Cercherò di illustrarvi cosa fare in caso vi capiti di trovarvi in questa bruttissima situazione

iPhone rubato? Una eventualità molto brutta in cui trovarsi, specialmente considerando l’alto valore commerciale dei suddetti dispositivi. Ma in caso vi troviate nella situazione di decidere cosa fare per ritrovare l’iPhone di vostra proprietà e non sapete da dove incominciare, è buono che seguiate alcuni consigli. In primis ogni iPhone, e in generale ogni dispositivo di casa Apple, possiede all’interno una piccola funzione specifica per questi casi estremi, dal nome Trova il mio iPhone. Con questa applicazione, una volta avviata su un altro dispositivo Apple o un personal computer, potrete accedere a diverse funzioni che sicuramente fanno al caso vostro.

Vi darà la possibilità di localizzare in tempo reale l’esatta posizione in cui si trova il vostro amato smartphone (a patto che abbia accesso a una qualsiasi connessione Wi-Fi), inoltre vi permette di cancellare tutti i vostri dati dalla memoria interna ed infine attivare la modalità lost, o smarrito.
Questa modalità è molto utile perché una volta attivata visualizza a schermo una sorta di messaggio composto da tutti i vostri dati, così che il ritrovatore possa contattarvi o riportare indietro l’iPhone. Ora non vi rimane che attendere una notifica da Trova il mio iPhone che vi dica che lo smartphone si è connesso. Una volta arrivata potete decidere che fare.

Potrete scegliere se recarvi nel punto indicato dalla mappa e tentare di recuperare la refurtiva, denunciare il furto e condividere la posizione del vostro iPhone rubato con le forze dell’ordine o, solo nei casi più estremi, cancellare tutti i dati dalla memoria interna, reimpostando il telefono da remoto. Una cosa buona da fare è attivare immediatamente la modalità lost. Se doveste vedere che la posizione del vostro telefono risulta essere troppo al di fuori della vostra portata allora il passo successivo sarà cancellare i dati.

Anche se dovesse esser necessaria questa opzione considerata da molti estrema, vi rimane sempre la possibilità di comunicare i codici seriali dell’iPhone rubato alle forze dell’ordine, così che possano tentare di rintracciare e recuperare il vostro amato telefono. Purtroppo per voi non rimangono altre cose da fare per ritrovare il vostro iPhone rubato, a malincuore non vi rimane da fare che iniziare a pensare all’acquisto di un nuovo dispositivo Apple che sostituisca quello che vi è stato rubato.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati