Tech

I migliori navigatori gratuiti per Android e iPhone

Scegliere un navigatore gratuito per smartphone non è impresa semplice. Scopri con noi le funzionalità delle app GPS per smartphone Android e iOS

Fonte: flickr

Dotati di chip GPS sempre più accurati e potendo fare affidamento su rete cellulare e connettività Wi-Fi per affinare la precisione della localizzazione, gli smartphone hanno soppiantato, o quasi, i navigatori satellitari all’interno delle automobili. Parte di questo successo è dovuto alle moltissime app gratuite che offrono servizi di localizzazione e cartografia digitale. Un’abbondanza, però, che in molti fa sorgere la domanda su come scegliere il navigatore gratuito da installare sul telefonino. Meglio utilizzare quello che si trova già nel cellulare oppure è meglio scaricare app GPS per Android e iOS? Scopriamolo insieme.

Google Maps è, per molti, il navigatore gratuito per eccellenza. Presente di default su tutti i dispositivi Android e scaricabile dall’App Store per iOS, integra mappe aggiornate costantemente, informazioni sul traffico in diretta e fornisce anche informazioni per spostarsi con i mezzi pubblici.

A metà strada tra un social network e una app GPS, Waze (disponibile sia per iOS sia per Android) fa sempre parte della galassia Google e condivide con Google Maps i dati sul traffico. Grazie al contributo degli utenti, Waze è in grado di fornire aggiornamenti in diretta su ingorghi, pattuglie della polizia stradale, autovelox e incidenti e aggiornare di conseguenza il tragitto per giungere a destinazione

Apple Maps è il navigatore gratuito che si trova installato di default nei dispositivi iOS (iPhone, iPad e iPod touch, dunque). Nonostante abbia accusato diversi problemi subito dopo il lancio, Apple Maps continua a migliorare giorno dopo giorno per offrire agli utenti della mela morsicata un’esperienza di navigazione pari a quella delle altre app GPS. Facile da utilizzare, integra le informazioni e le allerte traffico e dà indicazioni su come spostarsi in città con i mezzi pubblici.

ViaMichelin è tra le più valide alternative alle ‘solite’ app GPS gratis che si trovano già installate sul dispositivo mobile. Disponibile sia per piattaforma Android sia per piattaforma iOS, ViaMichelin calcola l’itinerario in auto più breve o più veloce seguendo le indicazioni dell’utente (evitare le autostrade, evitare i pedaggi e così via) e mostrando i punti di interesse lungo il percorso (non solo attrazioni turistiche, ma anche alberghi, ristoranti e distributori). Inoltre, fornisce i dati del traffico in tempo reale e dà modo di accedere alle previsioni del tempo più aggiornate.

Creato da Nokia e acquistato nel 2015 da Audi, Mercedes e BMW, HERE Maps è un navigatore gratuito in grado di funzionare anche offline: si scaricano le mappe sulla memoria dello smartphone e si può viaggiare anche senza connessione dati attivata. Tra le varie funzionalità si segnalano i dati traffico e incidenti live, mappe di interni per migliaia di centri commerciali e aeroporti, indicazioni per spostarsi con i mezzi pubblici e navigazione vocale assistita.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati