Imperdibili

La guida definitiva per dormire di meno e vivere di più

Dormire meno significa vivere di più: ecco tutti i segreti per ottenere la massima energia dalle ore di sonno e svegliarsi sempre riposati

Come dormire meno ed essere in forma perfetta? Ridurre le ore di sonno aiuta a vivere di più, sapendo come fare! Sfatato il mito che il nostro corpo necessita di almeno 8 ore di sonno per notte, ecco le regole per vivere meglio e dormire poco. Per prima cosa, bisogna sapere che non esiste un numero di ore valido per tutti: Margaret Thatcher gestiva una nazione dormendo 4 ore a notte, mentre alcuni adolescenti non riescono ad uscire di casa se non hanno dormito almeno 10 ore. Ma qual è il motivo di questa differenza?

Uno studio condotto presso l’Arizone State University, ha dimostrato che dormire molte ore fa più male che dormire meno. Rimanere nel letto per 2 ore in più al giorno, per sole 3 settimane, provoca mal di schiena, dolori muscolari, infiammazioni e stato d’animo depresso. Per cui, se la voglia di fare diminuisce, evitare di dormire di più per riposarsi, si ottiene l’effetto contrario! L’energia ricavata durante le ore di riposo, dipende, infatti, dalla qualità del sonno e da alcune caratteristiche personali.

Per le persone di età compresa tra i 18 ed i 65 anni, il numero di ore di sonno varia tra le 6 e le 11 per notte. La cosa più importante da fare, per dormire meno e vivere di più, è riuscire a svegliarsi al momento giusto, ovvero dopo avere completato 4 o 5 cicli Rem. A questo proposito, è utilissima l’applicazione smartphone Sleep Cycle, che rileva in quale fase del sonno si trova il corpo ed emette un segnale di sveglia al termine di ogni ciclo. In questo modo è possibile individuare quanto tempo si impiega ad attraversare le varie fasi e capire di quante ore di sonno si ha bisogno.

Infine, è necessario agevolare le naturali funzioni del ritmo circadiano, già destabilizzato dalla presenza di fonti di luce artificiale. Pertanto, eliminare bevande stimolanti ed evitare sforzi fisici e mentali dopo il crepuscolo, sono sicuramente le regole da seguire per migliorare il riposo, vivere di più ed essere produttivi durante la giornata. La camera da letto dovrebbe essere trattata come una sorta di santuario in cui il corpo ha la possibilità di rigenerarsi. Via libera invece alle mascherine per gli occhi ed ai tappi per le orecchie, che isolano dalle intrusioni esterne.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati