Lifestyle

Oroscopo ascendente e discentente: come calcolarlo

Se sei appassionato di astrologia non puoi non conoscere come calcolare l'ascendente e il discendente: scopri cosa sono e cosa rappresentano

Fonte: Pixabay

Chi è appassionato di astrologia lo sa bene: molto spesso si tende ad analizzare il proprio segno zodiacale cercando di scoprirne le caratteristiche fondamentali, ma in realtà anche l’ascendente influisce notevolmente sulla personalità di un individuo, e non va assolutamente sottovalutato. Alcuni lati del nostro carattere che non giudichiamo compatibili con il nostro segno zodiacale potrebbero essere infatti proprio la conseguenza del nostro ascendente, che va estrapolato attraverso calcoli precisi.

L’ascendente è detto anche ‘alba del Sole’, perché è l’ora in cui il sole sorge e si risveglia. Si dice che l’ascendente di una persona corrisponda alla sua ‘alba’, e cioè al momento in cui questa ha visto la luce, sorgendo alla vita come fa il Sole dalle tenebre. Questo fa sì che l’ascendente dipenda dall’ora e dal luogo di nascita, perché il Sole nasce ad orari diversi e in luoghi diversi.

Soltanto per chi nasce all’alba l’ascendente corrisponde al segno zodiacale perché l’alba del Sole si verifica sempre nel segno del mese. Vi sono diverse tabelle che permettono di calcolare facilmente il nostro ascendente, sono reperibili nei giornali di astrologia (di solito all’inizio dell’anno vengono pubblicati veri e propri inserti dedicati al calcolo dell’ascendente) oppure sui siti online dedicati ai segni zodiacali.

Calcolare l’ascendente

L’ascendente determina in maniera incisiva le caratteristiche di un individuo, che molto spesso va a compensare in un perfetto equilibrio; ad esempio, in caso di segni che tendano all’aggressività, l’ascendente in un segno cosiddetto ‘mite’, ‘dolce’ contribuisce sensibilmente a smussarne gli angoli. Viceversa, l’ascendente in un segno ‘forte’ apporta vitalità a chi ha un segno zodiacale che tende alla passività, e rende più incisivi sia i pregi che i difetti di un segno con cui ha caratteristiche molto simili.

Per calcolare l’ascendente bisogna conoscere esattamente l’ora e il luogo di nascita, per verificare in quale segno si trovava il sole nel momento in cui siamo venuti al mondo. I giornali che trattano temi relativi all’astrologia forniscono tabelle per calcolare comodamente il proprio ascendente, spesso allegate all’oroscopo per il nuovo anno, senza contare che i numerosi siti online dedicati all’oroscopo offrono un servizio di calcolo automatico.

Basterà semplicemente inserire data, ora e luogo di nascita, premere un tasto e in breve si saprà a quale segno appartiene il nostro ascendente. Se non sappiamo l’ora in cui siamo nati, possiamo ricavarla dal nostro certificato di nascita.

Il discendente

Se l’ascendente è il segno in cui si trova il Sole al momento della nostra nascita, il discendente è quello che si trova esattamente dalla parte opposta ad esso. L’ascendente influisce molto sulle nostre qualità caratteriali e comportamentali, e rivela aspetti della nostra personalità non sempre compatibili con quelli tipici del nostro segno zodiacale.

Il discendente sta invece ad indicare le nostre potenzialità riguardo le varie relazioni interpersonali, matrimonio, fidanzamento, amicizia, ma anche il modo in cui ci rapportiamo al mondo del lavoro. Per calcolare velocemente il proprio discendente, si può fare riferimento alla tabella sottostante, presa direttamente dal web:

  • Ascendente in Ariete = Discendente in Bilancia
  • Ascendente in Toro = Discendente in Scorpione
  • Ascendente in Gemelli = Discendente in Sagittario
  • Ascendente in Cancro = Discendente in Capricorno
  • Ascendente in Leone = Discendente in Acquario
  • Ascendente in Vergine = Discendente in Pesci
  • Ascendente in Bilancia = Discendente in Ariete
  • Ascendente in Scorpione = Discendente in Toro
  • Ascendente in Sagittario = Discendente in Gemelli
  • Ascendente in Capricorno = Discendente in Cancro
  • Ascendente in Acquario = Discendente in Leone
  • Ascendente in Pesci = Discendente in Vergine
Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati