Lifestyle

Papà in forma: come fare esercizio con un bimbo di 1-5 anni

Con questo articolo si vuole dare una spiegazione a grandi linee di cosa significa diventare padre ed in particolare condividere la passione della palestra con il proprio bambino

Fonte: flickr

L’esercizio fisico del papà con il proprio bimbo non ha solo l’intento di avere risultati sportivi ma mira ad avere anche risultati sentimentali, infatti oltre ad aiutare i figli a scoprire i propri hobby, va a rafforzare soprattutto il rapporto padre-figlio. Diventare genitori cambia la vita, si aziona un meccanismo che influisce sul cervello dei padria prescindere dall’esperienza della gravidanza; si attiva un istinto di protezione simile a quello materno e che spesso si traduce in affermazioni e comportamenti riguardanti la vita sociale dei neo papà.

Quante volte abbiamo sentito l’espressione “Ho messo la testa a posto”? Tale mito è vero, poiché scoprire la gravidanza della propria partner comporta un impatto psicologico molto forte che trasla l’attenzione da noi stessi ai futuri nascituri.
Assumersi le proprie responsabilità però non significa esentarsi dalla vita di tutti i giorni, dalla vita sociale che prima tanto piaceva, come ad esempio trascurare i propri hobby, come essere in forma allenandosi semplicemente in palestra. La nascita di un figlio per molti significa questo, cambiare letteralmente lo stile di vita pensando solo al futuro dei propri figli.

Ci sono però delle abitudini che non andrebbero abbandonate, poiché trascurare se stessi e quindi in particolare il fisico comporterebbe problemi di salute ed in particolare affezioni psicologiche come depressione e quant’altro. A tale proposito, da un periodo di tempo a questa parte è nata la tendenza ad allenarsi con i propri figli, ovvero papà palestra con bimbo. L’obiettivo di questa iniziativa è che i papà non devono perdere gli allenamenti anche se hanno dei figli a cui badare, ovviamente bisogna pensare anche all’impatto di tale iniziativa sul bambino, infatti il fulcro di ciò è rendere l’allenamento quanto più simpatico e divertente possibile facendo in modo che i bambini la prendano come un gioco e in particolare come un motivo per passare più tempo coi propri padri.

Papà palestra con bimbo è un modo per coincidere il tempo necessario per l’allenamento con il tempo da trascorrere coi propri figli. Esistono tanti esercizi che possono essere effettuati con un bambino, generalmente si distinguono in diverse tipologie, come ad esempio far contare al bambino le flessioni, o fare la cyclette tenendoli saldamente in braccio. Un ulteriore vantaggio da prendere in considerazione è la capacità di indirizzare il bambino sulla strada dello sport favorendo la sua crescita.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati