Perché il nuovo libro di Harry Potter non è un libro come gli altri

Harry Potter torna con un nuovo libro, diverso da tutti gli altri capitoli di questa amatissima saga. Ecco tutto quello che c'è da sapere su questo sicuro successo editoriale

Fonte: Wikimedia

L’ultimo Harry Potter è un libro molto diverso da quello che gli appassionati di questa fortunata saga letteraria potevano immaginare. Quando nel 2007 è stato pubblicato “Harry Potter e i doni della morte”, ultimo capitolo della spietata lotta tra il coraggioso maghetto ed il perfido Lord Voldemort, i fan di tutto il mondo hanno pensato di dover abbandonare per sempre le atmosfere fatate che avevano fatto loro compagnia per circa dieci anni.

In realtà le cose sono andate molto diversamente: nel corso degli anni è risultato evidente come il filone narrativo incentrato attorno al mondo della magia e alle sue stranezze non si fosse affatto esaurito. Nel 2016 è stato prodotto Animali fantastici , film interpretato da Eddie Redmayne: in esso si raccontano le disavventure di Newt Scamandro, grande esperto della fauna che caratterizza il mondo della magia.

Nello stesso anno J. K. Rowling e Jack Thorne hanno portato in scena nei teatri londinesi “Harry Potter and the Cursed Child” opera teatrale di grande successo ambientata nella suggestiva Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. A partire dal 31 Luglio sarà possibile trovare in tutte le librerie la sceneggiatura di questo curioso dramma. Tutti i fan, così, potranno incontrare nuovamente le atmosfere ed i personaggi che hanno amato in quello che, a torto o a ragione, viene considerato l’ottavo libro della saga di Harry Potter.

Un libro diverso da tutti gli altri, quindi: non si tratta di un romanzo ma della trascrizione dell’opera teatrale. Nonostante le particolarità della forma letteraria, però, l’attesa per questa nuova pubblicazione è davvero alle stelle: in essa verranno narrati accadimenti che avranno luogo diciannove anni dopo la sanguinosa Battaglia di Hogwarts in cui Harry Potter ed i suoi leali amici sono riusciti ad eliminare una volta per tutta il pericoloso Lord Voldemort.

Questo libro risulta diverso anche per i suoi protagonisti: una nuova generazione di studenti e di insegnanti popola il castello di Hogwarts. Al centro degli avvenimenti troviamo Albus Severus Potter, giovane figlio di Harry e di Ginny Weasley: il ragazzo vive un rapporto conflittuale con il suo illustre padre, proprio a causa dell’ingombrante eredità con cui è costretto a fare i conti. Un nuovo pericoloso nemico, però, minaccia la pacifica esistenza dei maghi inglesi: i conflitti generazionali dovranno essere accantonati per il bene comune.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti