Lifestyle

Quanto tempo serve al tuo viso per recuperare una notte di divertimento

Il recupero dei danni dell'alcool al viso: gli esperti raccomandano una pausa per permettere alla pelle lo smaltimento degli effetti collaterali

Fonte: flickr

L’alcool provoca danni al nostro viso che necessita di un recupero dopo una notte intensa di divertimento e qualche bicchiere di troppo. Lo smaltimento di una sbornia e un completo recupero può richiedere anche 30 giorni, quindi se nell’ultimo mese vi siete ubriacati, probabilmente la vostra pelle sta ancora risentendo degli effetti dell’alcool. Questo aspetto è sottovalutato in quanto si tende a pensare che gli unici effetti collaterali siano il mal di testa martellante e il senso di colpa per aver esagerato: nel frattempo inconsapevoli degli effetti sulla pelle, non diamo opportunità di recupero al viso, e riempiamo un nuovo bicchiere di vino.

Oltre al rischio per la salute, rilevanti sono gli effetti sul nostro aspetto nel breve e lungo termine: danni dell’alcool al viso come gonfiore e cerchi scuri sotto gli occhi, disidratazione della pelle, rughe ed invecchiamento precoce. Secondo il dottor Lancer, dermatologo dei Beckham e delle Kardashian, la pelle può impiegare fino a 30 giorni per un completo recupero della sbornia . Mentre il Telegraph asserisce: ci vogliono da 2 a 4 settimane per tornare ad un ritmo regolare, tempo che può aumentare anche fino a 6 mesi per le persone che assumono pillole anticoncezionali e che non hanno un livello ormonale costante.

Infatti, la scossa ormonale causata da un eccesso di zuccheri, che essi siano carboidrati, pizza o alcool, richiede un mese circa perchè il tutto sia riportato a livelli sani: quando state per bere un bicchiere di vino rosso pensate che questo contiene 400 calorie di zucchero!
Caroline Hithcock avverte su quanto un eccesso di alcool disidrati il corpo in generale seccando la pelle e provocando rughe: si aggiungono gonfiori e dilatazione dei vasi sanguigni, che se permanente può causare la rottura di capillari e la comparsa di macchie rosse sulla pelle.

L’abuso necessita di un opportuno recupero dei danni dell’alcool al viso in quanto esso priva la pelle di sostanze nutritive necessarie per avere una carnagione sana e senza imperfezioni: gli effetti collaterali sono causati soprattutto dall’esaurimento della vitamina A, essenziale per il rinnovamento cellulare. La sua carenza, oltre a lasciare la pelle con un colorito grigio-opaco, può portare all’innesco di focolai di rosacea, eczema e lesioni da psoriasi . Smettere di bere, diminuire o concedersi un periodo di pausa, può giovare al nostro corpo in termini di salute sia della pelle che dell’organismo.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati