Trasforma il fratello di 3 anni in IT e il risultato è fantastico

Louie ha 3 anni e suo fratello ha deciso di truccarlo e vestirlo per farlo assomigliare al perfido pagliaccio IT. Il risultato è sorprendente

Fonte: Instagram

A soli 3 anni è riuscito a terrorizzare il web, grazie al fratello maggiore che l’ha trasformato in IT. Louie Tilghman è ancora un bimbo, ma ha già una grande passione: adora travestirsi e partecipare ad eventi di cosplay. Lo fa insieme ad Eagan, il fratello di 17 anni, che ha voluto realizzare uno dei suo sogni, trasformandolo nel pagliaccio più cattivo del cinema.

Grazie al trucco, un’ottima macchina fotografica e le location giuste, Louie si è calato nei panni di IT, terrorizzando gli utenti dei social. Da sempre i fratelli sono grandi fan del temibile Pennywise. Il mostro che vive nelle fogne e si nutre di bambini terrorizzato generazioni di persone sin da quando Stephen King partorì l’idea in uno dei suoi romanzi da brividi. Da allora al cinema e in tv sono state realizzate diverse versioni del clown IT, da quella di Tim Curry per la mini-serie tv andata in onda nel 1990, a quella più recente di Bill Skarsgård, che veste i panni del mostro nel film di Andres Muschietti.

La versione del giovanissimo cosplayer però batte tutti ed è davvero paurosa. Louie sembra totalmente a suo agio nei panni di Pennywise e lo sguardo rivolto alla telecamera è molto minaccioso. Viso bianco, sorriso cattivo e occhi socchiusi: il bimbo di tre anni interpreta alla perfezione il perfido IT e recita come un attore professionista.

Trucco cinematografico, spray arancione per capelli e palloncini rossi hanno consentito a Louie di diventare terrificante al pari degli altri attori che hanno interpretato il cattivissimo pagliaccio.

Le foto del bambino sono state postate sui social dal fratello maggiore e hanno ottenuto da subito un grande successo. In tanti hanno condiviso gli scatti e molti professionisti del settore si sono complimentati con i due ragazzini del Minnesota, lodando il loro talento e la bravura nell’aver ricreato l’atmosfera angosciante e paurosa di IT.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti