Lifestyle

Unghie decorate: l'esplosione di una nuova moda

Ecco a voi una guida completa per la decorazione delle unghie: tutto ciò che c'è da sapere sulla "nail art", per avere mani perfette e unghie alla moda

Da diversi anni vanno di moda le unghie decorate: lunghe, corte, naturali o ricostruite. Per fare tendenza devono avere assolutamente una nail art che rispecchi la nostra personalità, che si abbini ai nostri abiti, oppure che sia dedicata a un evento particolare, come il Natale o San Valentino, la festa degli innamorati.

In tutta Italia e nel mondo stanno proliferando i nail salon, in cui poter usufruire di tantissimi trattamenti per le unghie ed effettuare le decorazioni che più ci piacciono. Se invece amiamo il fai-da-te, basta entrare in profumeria o in un negozio che venda articoli per manicuriste ed onicotecniche, e ci si aprirà un intero mondo dedicato alla nail art.

Unghie decorate facili da realizzare

La cura delle mani è molto importante. Se non siamo molto pratiche con pennellini di precisione, possiamo decorare le nostre unghie con smalti appositi in grado di ricreare sulla loro superficie dei disegni molto particolari, come ad esempio quelli magnetici: vengono venduti con un magnete in dotazione, che a volte si può trovare anche sul tappo della bottiglietta; basterà stendere lo smalto e prima che si asciughi posizionare l’unghia a pochi millimetri dal magnete, che grazie all’effetto-calamita dividerà le particelle dello smalto andando a creare righe, cerchi concentrici, disegni geometrici in base all’icona riportata sul magnete stesso.

Un altro smalto molto interessante è quello effetto crackle: facilissimo da applicare, si passa sullo smalto tradizionale e in pochi secondi si apre in tantissime crepe dalle quali si intravede il colore sottostante: di questo tipo, sono molto utilizzati il bianco, il nero, il viola, l’oro e l’argento, coi quali si possono ottenere tanti favolosi contrasti.

Unghie decorate fai-da-te

Vi sono tantissimi prodotti in commercio per le unghie fai-da-te, ad esempi  gli stencil: adesivi piccolissimi in cui sono stati ritagliati dei disegni da applicare sulle unghie, sui quali tamponare con una spugnetta lo smalto o la pittura acrilica.

Quando gli stencil verranno rimossi, resterà il disegno impresso sull’unghia. Il segreto per ottenere un risultato perfetto è stendere il colore di base e lasciare che asciughi bene e poi applicare lo stencil facendolo aderire con una leggera pressione, per evitare che una volta tolto porti via anche lo smalto sottostante. A decorazione finita, sarà bene poi stendere un top coat effetto gel per mantenere perfetta la manicure il più a lungo possibile.

Se invece amate gli strass, potete comperarli in profumeria, online o nei negozi che vendono articoli per onicotecniche e applicarli sulle unghie per farle brillare al massimo. Si possono applicare anche sulle unghie naturali, basta stendere lo smalto nel colore che abbiamo scelto, e poi con un dotter (il bastoncino che si utilizza nella nail art per fare i puntini) prelevare una piccola quantità di smalto trasparente e creare un puntino nella zona dell’unghia dove vogliamo attaccare lo strass; sempre con il dotter dovete prelevare lo strass (il residuo dello smalto utilizzato lo farà aderire senza problemi) e posizionarlo al centro della goccia di smalto usata come una colla. Il brillantino aderirà in pochi minuti.

Poi sarà sufficiente stendere un top coat effetto gel per migliorare l’adesione e proteggere la decorazione dagli urti. Lo stesso procedimento si può applicare sulle unghie ricostruite, sostituendo lo smalto trasparente da usare per attaccare lo strass con il gel sigillante, con cui poi andremo a ricoprire tutte le unghie prima di catalizzare il prodotto in lampada.

Unghie decorate per l’estate

L’estate è la stagione in cui si utilizza meno il make up e le vere protagoniste diventano le unghie, che improvvisamente iniziano a riempirsi di colori brillanti e divertenti, che risaltano sulle mani abbronzate e rendono la nostra manicure un vero motivo di orgoglio.

In estate, le unghie vengono spesso decorate con i glitter: oro, argento, ma anche rosa, verde e azzurro chiaro, purché si illuminino sotto al sole oppure a contatto con le luci della discoteca.

In commercio esistono tantissimi smalti con glitter, da applicare un paio di volte lasciando asciugare bene il colore tra una passata e l’altra e su una base perlata dello stesso colore, in modo tale da rendere la tonalità uniforme e luminosa senza lasciar intravedere l’unghia naturale.

Alcune ragazze usano anche stendere lo smalto trasparente e poi immergere l’unghia nella polvere di glitter, ma è una cosa che sconsiglio perché non permette di lavorare in maniera “pulita” e non assicura un risultato eccezionale.

Molto usati sono anche gli smalti effetto specchio, o gli smalti mat sui quali creare delle decorazioni con lo smalto trasparente, dando loro un originale “effetto bagnato”.

Per chi, invece, non è molto brava con strass e pennellini, sono in vendita degli adesivi già pronti da prelevare dal supporto con la pinzetta per le ciglia ed attaccare sulle unghie, sia smaltate che naturali. Resistono, fanno una gran bella figura sulle mani e sono disponibili, per le più fantasiose, anche a rilievo. Il prezzo? Circa 2 euro per un blister in cui ce ne sono circa un centinaio.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati