Vip e personaggi nati il 21 settembre: tutti i compleanni illustri

I famosi nati oggi: chi festeggia il 21 settembre il proprio compleanno? Ecco le celebrità alle quali bisogna fare gli auguri quel giorno

Fonte: flickr

Della serie nati oggi. Sono davvero tanti i personaggi storici e del mondo dello spettacolo che festeggiano il proprio anniversario di nascita il 21 settembre. Una data da cerchiare con il pennarello rosso sul vostro calendario. Difatti il 21 settembre del 1947 a Portland è nato Stephen Edwin King, uno dei più grandi scrittori dell’epoca moderna. Basti pensare che i suoi libri hanno ricevuto adattamenti cinematografici pari a quelli di William Shakespeare, il miglior drammaturgo di sempre. King si è specializzato nella stesura di testi con trame horror, motivo per il quale ha spesso collaborato con registi cinematografici molto estrosi. Fra questi ricordiamo Stanley Kubrick, Jeffrey Jacob Abrams, Brian De Palma, e tanti altri. Un altro regista fra i nati oggi: stiamo parlando di Ethan Jesse Coen, che assieme al fratello maggiore Joel David Coen ha diretto numerosi film di successo. Fra i più apprezzati vanno ricordati senza dubbio Fargo, con il quale hanno vinto il Premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale, Il grande Lebowski, Il Grinta e Non è un paese per vecchi, dominatore assoluto agli Oscar del 2008, quando ha vinto il Premio come miglior film e ha permesso ai Coen di vincere il premio al miglior regista e alla miglior sceneggiatura non originale.

Da un regista ad un attore. Infatti tra i nati oggi troviamo anche Bill Murray, pseudonimo di William James Murray, nato a Evanston del 1950. Viene ricordato come uno dei migliori attori di Hollywood che non è riuscito a vincere la statuetta degli Oscar nel corso della sua carriera. In molti lo ricorderanno per la sua partecipazione al film Space Jam, nel quale ha recitato a fianco del campione di pallacanestro Michael Jordan e dei simpaticissimi Looney Tunes. Nel 2004 è andato molto vicino a conquistare il Premio Oscar come miglior attore protagonista per la sua performance nel film Lost in Translation – L’amore tradotto, venendo poi superato da Sean Penn in Mystic River. Festeggia il proprio compleanno anche l’artista italiano Maurizio Cattelan, nato a Padova il 21 settembre del 1960, uno dei più importanti esponenti della corrente dell’avanguardismo novecentesco. La sua carriera è costellata di opere fantastiche, molto apprezzate sia dal pubblico che dalla critica. In particolare bisogna ricordare la scultura monumentale Love, acronimo di Libertà, Odio, Vendetta, Eternità, posta in Piazza Affari, nei pressi della sede della Borsa di Milano.

Impossibile non citare fra i nati oggi la splendida modella, presentatrice e showgirl svedese Filippa Lagerback, nata a Stoccolma nel 1973. L’apice del successo e la definitiva consacrazione li ha raggiunti in Italia, dove si è fermata a vivere; attualmente risiede a Varese dove ha formato una famiglia con il famoso presentatore Daniele Bossari e la loro figlioletta tredicenne Stella. A partire dal 2005, la domenica presenta assieme al conduttore televisivo Fabio Fazio il talk show Che tempo che fa; recentemente invece ha iniziato a lavorare a un programma tutto suo dal titolo In bici con Filippa. Come attrice non è riuscita ad affermarsi, tuttavia nel 1996 ha fatto il suo esordio sul grande schermo nel film Silenzio si nasce del regista italiano Giovanni Veronesi. Da menzionare assolutamente anche il cantautore e compositore italiano Ivano Fossati, nato a Genova nel 1951. Nella sua decennale carriera ha toccato diversi generi musicali, dal pop rock al rock progressivo fino a raggiungere la sua massima espressione artistica con la musica d’autore. Nel 2008 ha vinto due prestigiosi premi, il David di Donatello e il Nastro d’argento per la miglior canzone originale grazie al brano dal titolo L’amore trasparente, presente nel film Caos Calmo, diretto dal regista Antonello Grimaldi.

Un personaggio storico famosissimo è nato proprio il 21 settembre del 1452. Stiamo parlando di Girolamo Maria Francesco Matteo Savonarola, conosciuto solo come Savonarola. Originario di Ferrara, città che gli diede i natali, è stato un religioso e predicatore appartenente all’ordine dei frati domenicani. Non condividendo il modo di governare di Firenze, profetizzò sciagure sulla città della famiglia dei Medici. Per questo motivo il Papa Alessandro VI Borgia lo scomunicò nel 1497. Un anno dopo Savonarola venne impiccato e bruciato sul rogo in quanto eretico. Nel 1997 invece è stato beatificato come Santo dalla Chiesa cattolica. Fra i nati oggi, infine, anche lo scrittore britannico Herbert George Wells. Nato a Bromley nel 1866, viene ricordato in particolar modo per aver scritto il romanzo intitolato La guerra dei mondi. A questo libro si è ispirato il film di fantascienza diretto da Steven Spielberg e interpretato da Tom Cruise. Il romanzo, pubblicato nel 1897, venne raccontato via radio a puntate nel 1938: la narrazione era così ben congegnata e verosimile che molti cittadini statunitensi credettero che la Terra fosse stata invasa dagli alieni.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti