Imperdibili

Arriva PokeDates: il sito d'incontri per i giocatori di Pokémon GO

Nasce PokéDates, un sito di incontri per trovare il perfetto partner cattura Pokémon con cui andare insieme alla ricerca dei mostriciattoli

Fonte: youtube

Se credevamo di averle viste ormai proprio tutte dall’avvento del gioco che sembra essere diventato una vera mania, Pokémon Go, ci sbagliavamo. Questa volta però sembra trattarsi di un’idea positiva. Infatti, dopo tutte le critiche che il celebre gioco ha suscitato, questa è la volta buona. PokéDates è infatti un sito di incontri che permette di cercare potenziali partner, con la stessa passione per i coloratissimi mostriciattoli.

Un sito di incontri che dovrebbe consentire a chi cerca la dolce metà di trovarla con le caratteristiche desiderate e con la quale trascorrere piacevolissime ricerche di Pokèmon insieme. Il motto di questa nuova idea è infatti “Gotta catch ’em all, together!” per evidenziare che, comunque, l’obiettivo finale e più importante rimane sempre il gioco.

Come funziona

PokéDates è per ora disponibile soltanto negli Stati Uniti, presto lo sarà anche in Italia ed è già attesissimo. Se già il primo passo per far uscire di casa gli appassionati giocatori di videogiochi era stato compiuto grazie a Pokémon Go, in cui appunto si deve andare letteralmente alla ricerca dei mostriciattoli, per poter completare il proprio Pokédex, adesso siamo al passo successivo. Uscire e socializzare con altri giocatori.

PokéDates permette di fare amicizie e trovare il perfetto partner cattura Pokémon con cui andare alla ricerca, insieme, dei tanto desiderati mostriciattoli. Dopo essersi registrati sul sito ufficiale, si inseriscono i dati relativi a cosa l’Allenatore cerca nel partner. Il primo incontro avverrà, come intuibile, nei pressi di qualche Palestra in cui allenarsi. L’idea è nata dal team che gestisce una vera app di incontri, Project FixUp.

Non solo critiche

Pokémon Go è stato nel mirino sin dalla sua uscita, lo scorso 15 Luglio. Il problema maggiore, che sembra aver creato allarmismi di vario tipo, riguarda il fatto di far distrarre più del dovuto i suoi giocatori. Ovviamente non tutti quanti ed ovviamente non tutti allo stesso modo. Ma c’è effettivamente stata una parte di essi che ha rischiato di essere coinvolta in incidenti, anche gravi. Alcuni sono addirittura morti per cercare Pokémon e questo sembra un’assurdità.

Per fortuna, questa nuova idea sembra far rivalutare il gioco e può portare a qualcosa di positivo. Inoltre, insieme, sarà sicuramente meno pericoloso avventurarsi per le vie della città. Sperando che questo comporti soltanto conseguenze positive.

 

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati