Imperdibili

Cameron Diaz, i 10 film più importanti della sua carriera

Cameron Michelle Diaz è una delle attrici e doppiatrici più famose in tutto il mondo. Scopriamo insieme quali film hanno segnato la sua carriera.

La carriera di Cameron Diaz è stata segnata da molti film di successo. Nata a San Diego il 30 agosto 1972, da padre di origini cubane e madre anglo-tedesca, inizia a lavorare dall’età di 16 anni nel campo della moda come indossatrice. E’ proprio il suo lavoro come modella che la porta a lavorare in giro per il mondo.

Cameron Diaz  intraprende la sua prima esperienza come attrice, all’età di 21 anni, come protagonista femminile di un film “The Mask – Da zero a mito” con uno strabiliante Jim Carrey. Dopo avere partecipato ad alcuni film indipendenti, nel 1997 ricopre il ruolo di Kimmy in “Il matrimonio del mio migliore amico” con Julia Roberts e Rupert Everett.

L’anno successivo lavora con un altro grande del cinema, Ben Stiller, di nuovo come protagonista in “Tutti pazzi per Mary“. Nel 1999 interpreta il ruolo della moglie di Schwartz in “Essere John Malkovich“, un film molto apprezzato dalla critica. La carriera di Cameron Diaz è ormai all’apice e nel 2000 arriva la proposta per il film “Charlie’s Angels” accanto a Lucy Liu e Drew Barrymore.

L’anno seguente cambia completamente genere cinematografico lavorando con Tom Cruise e Penelope Cruz in un film thriller “Vanilla Sky”. Nel 2002, diretta da Martin Scorsese, partecipa con Leonardo di Caprio alla pellicola “Gangs of New York“, ricevendo la nomination come migliore attrice non protagonista.

Nel 2003 Cameron Diaz ritorna nei panni di Natalie nel sequel Charlie’s Angels – Più che mai. Negli anni successivi appare in diverse altre commedie come “In her Shoes”, o “L’amore non va in vacanza” con Kate Winslet, Jude Law e Jack Black.

Ma è con “La custode di mia sorella” nel 2009 che la famosa attrice mostra al suo pubblico un altro volto, più intenso e drammatico. In questo film Cameron Diaz riveste i panni di Sara, una madre distrutta a causa della terribile malattia che ha colpito la figlia.

Cameron Diaz ha lavorato strenuamente, partecipando ogni anno a un film diverso: “The Box”; “Innocenti bugie”; “Bad Teacher – Una cattiva maestra” con Justin Timberlake; “Gambit – Una truffa a regola d’arte” con Colin Firth; “The Counselor – Il procuratore” di Ridley Scott; “Tutte contro lui – The Other Woman” e “Sex Tape – Finiti in rete” con l’attore di “How I Met Your Mother” Jason Segel.

E’ del 2015 il suo ultimo film “Annie – La felicità è contagiosa“, un film prodotto da Jay-Z e Will Smith, nel quale interpreta la perfida Miss Colleen Hannigan affidataria della piccola Annie.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati