1, 2, 10, 9, 13, 15, 13 trend

Fra' Baffo, l'irresistibile cane randagio adottato dal monastero

Ecco a voi ‘Frà Baffo’, un frate francescano decisamente particolare. Si tratta infatti un cane randagio adottato dal monastero di francescani di Cochabamba, in Bolivia.

Dopo averlo visto gironzolare nella zona, i simpatici frati, in ossequio forse al fatto che San Francesco è il protettore degli animali, hanno deciso di adottarlo, con tanto di saio in omaggio. E il trovatello, ribattezzato ‘Fray Bigoton’ (l’equivalente italiano di Fra’ Baffo, appunto), pare trovarsi decisamente nel suo nuovo ambiente

“Non fa altro che giocare e correre per il monastero tutto il giorno – ha raccontato Fra’ Jorge Fernandez a “The Dodo” – Qui tutti i fratelli gli vogliono bene: del resto è una creatura del Signore”.

A ‘pubblicizzare’ l’arrivo del simpatico cane nel monastero è un amico dei francescani, Kasper Mariusz Kaproń, che ha postato le sue foto su Facebook, riscuotendo subito un immediato successo, complice anche l’ironia, come in questa foto con presunta ‘predica’ ai pesci.

Tra i primi a congratularsi con i frati per il gesto è stato Proyecto Narices Frías (Progetto Nasi Freddi), un centro per gli animali abbandonati della zona, che ha ripreso e diffuso le immagini.

“Se tutte le chiese del nostro paese adottassero un cane dedicandogli le attenzioni riservate a Fra’ Baffo, siamo sicuri che molti parrocchiani seguirebbero l’esempio“, hanno sottolineato tramite la loro pagina Facebok.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti