Viaggi

Norvegia: un breve viaggio nella terra dei Vichinghi

Vacanze in Norvegia: paese più a Nord in Europa, affascinante per le sue città ricche di storia e antiche leggende, famosa per i fiordi e l'aurora boreale

Fonte: pixabay

La Norvegia è lo stato europeo continentale che si trova più a Nord in assoluto. Una terra ricca di storia, basti pensare ai Vichinghi e alle innumerevoli leggende sui Troll, dotata di una natura tanto maestosa quanto unica.

Famosi sono i fiordi che caratterizzano la costa, così come l’aurora boreale che in tanti sognano di poter osservare almeno una volta nella vita. Tanto rara quanto magnifica, l’aurora boreale è forse l’evento più unico cui è possibile assistere in Norvegia ed è già di per sé un’ottima ragione per spingersi in queste magnifiche terre.

Inoltre, questo paese si distingue per la particolarità delle tipiche costruzioni in legno che, con i loro colori vivaci, danno un tocco magico all’atmosfera.

Cosa vedere

Da segnalare l’antico quartiere portuale di Bergen, i piccoli borghi rossi delle isole Lofoten che si trovano addirittura al di là del circolo polare artico e l’affascinante cittadina di Alesund. Il tratto forse più tipico del paese è quello dei fiordi. Uno spettacolo naturale indescrivibile.

Aurora boreale

Per assistere all’incantevole fenomeno dell’aurora boreale è necessario spingersi fino al villaggio di Tromsø o alle isole Lofoten tra febbraio e marzo e tra settembre e ottobre. Qui, per i più fortunati, sarà possibile assistere alla danza di queste luci verdi, viola e rosa sullo sfondo dello scuro cielo notturno.

Scientificamente parlando si tratta di particelle vaganti nello spazio in seguito a un’esplosione solare che, attratte dal Polo Nord, interagiscono con l’atmosfera della terra circa 100 chilometri al di sopra delle nostre teste. L’aurora boreale è da sempre fonte di misteriose leggende. Ad esempio i Vichinghi credevano fosse il riflesso delle armature delle Valchirie, le vergini guerriere.

Fiordi

I fiordi sono un po’ come dei grandi laghi d’acqua salata creati dal mare che si insinua tra imponenti pareti di roccia. Una particolarità dei fiordi è legata alla Corrente del Golfo ed all’effetto Coriolis che hanno il particolare e gradito effetto di mitigare il clima; tant’è che queste insenature sono quasi prive di ghiaccio.

È anche possibile navigare tra i fiordi più grandi ed infatti vengono organizzate vere e proprie crociere per osservare da vicino questo regalo della natura. I più famosi sono il Nærøyfjord, il Sognefjord, il Lysefjord ed il Geirangerfjord.

Oslo

Oslo è la capitale della Norvegia ed anche la città più popolata del paese. Tra le attrazioni principali della città c’è il Museo di Munch dedicato a Edvard Munch, probabilmente il più famoso pittore norvegese di sempre.

Un altro museo molto caratteristico è il Museo delle Navi vichinghe che ospita tre navi dell’epoca dei vichinghi ancora in ottimo stato: la Oseberg, la Gokstad e la Tune.

Da non perdere il Castello di Akershus eretto verso la fine del XII secolo durante il regno di Håkon V. Nato come fortezza a difesa della città venne trasformato in palazzo rinascimentale da Cristiano IV nel 1600. Lavori di ristrutturazione sono iniziati nel 1899 ed ora il castello gode del suo massimo splendore.

Bergen

Seconda città più popolosa del paese, Bergen è famosa innanzitutto per il variopinto quartiere portuale costruito su un’insenatura naturale e composto da case interamente in legno caratterizzate da una forte impronta medievale. Di grande fama gode anche il mercato ittico della città, Fisketorget i Bergen, dove oltre al tipico salmone norvegese sarà possibile degustare particolarità della zona come carne di foca, di balena, aragoste e così via. Anche in questa città c’è un’antica fortezza eretta dalla famiglia reale nel XI secolo: la Bergenhus Festning.

Giro della Norvegia: itinerari

La Norvegia è un paese che vale la pena “esplorare” in ogni suo angolo e proprio per questo vengono organizzati continuamente dei veri e propri tour per visitare i luoghi più caratteristici del paese. Già si è accennato alle crociere tra i fiordi, ma vale la pena ricordare le escursioni sulle sette montagne di Bergen, che sono in grado di regalare panorami fantastici.

Il Fløyen e l’Urliken sono i due monti più famosi per questo genere di percorsi. Un altro percorso che ha lasciato a bocca aperta innumerevoli viaggiatori è quello del treno Bergen-Oslo. Un tragitto da percorrere assolutamente di giorno e al fianco del finestrino perché in sette ore di viaggio passerete tra fiordi, ghiacciai e montagne imbiancate. Una vista indimenticabile.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati