Lifestyle

Orso grizzly attacca una donna mentre corre la maratona

Un orso attacca una donna durante una maratona reagendo come se la donna fosse una minaccia, vediamo quali comportamenti è meglio evitare per far si che questo non accada

Fonte: flickr

Un orso ha attaccato una donna durante una maratona all’interno di una riserva naturale in New Mexico. Durante l’aggressione, la signora ha riportato diverse ferite gravi sia al collo che al viso. Secondo la ricostruzione degli eventi, la vittima si trovava a breve distanza dal cucciolo dell’orso in questione. Questi, essendo stato colto di sorpresa, è arrivato a considerare la donna come una potenziale minaccia e ha deciso di attaccarla. Le autorità competenti stanno cercando l’esemplare per abbatterlo e praticare su di esso alcuni test per scoprire se fosse affetto da rabbia.

Per evitare di trovarsi coinvolti in un incontro ravvicinato con un orso, è sempre bene evitare di adottare alcuni comportamenti. Per prima cosa, è totalmente sconsigliato fissare negli occhi l’animale. E’ molto probabile infatti che l’orso consideri lo sguardo umano come un gesto di sfida e arrivi a reagire di conseguenza. Nell’eventualità in cui l’orso attacchi, è bene cercare di difendersi con qualsiasi oggetto si abbia tra le mani. Se possibile, è indicato mirare agli occhi e al naso dell’animale, così da confonderlo. Per evitare di essere considerati come una minaccia per i cuccioli dell’orso, allontanarsi da loro.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati