9, 7, 6, 13, 4, 1, 0 trend

Chi è Sick Luke, beatmaker della Dark Polo Gang

Chi è Sick Luke, il beatmaker della Dark Polo Gang che ha conquistato tutti

Chi è Sick Luke, beatmaker della Dark Polo Gang? Nell’ultimo periodo non si parla d’altro che della DPG, il gruppo che ha conquistato prima Roma, poi tutta l’Italia. Dietro il successo di DarkSide, Tony Effe, Pyrex e Wayne c’è proprio lui, Sick Luke, producer di successo con una grande esperienza e una vita che sembra un film.

La musica Sick Luke ce l’ha nel sangue, visto che suo padre è Duke Montana, famoso rapper romano, che oggi viene prodotto interamente da suo figlio. Quando ha iniziato a scrivere le basi per suo padre, Sick Luke non era ancora nemmeno maggiorenne. “Luke ha molto talento – ha svelato in un’intervista Duke Montana -. Mi è stato molto d’aiuto perché non è un semplice beatmaker, lui è un visionario. Sta li con me passo per passo e con le idee chiare. Con la sua mente fresca e la mia testa old school riusciamo ad unirci. Mi dà tantissimi consigli ed è molto bravo con le melodie e con la scrittura. Perché ripeto non è un beat maker ma un producer, ed è partecipe di tutta la creazione e la finalizzazione del brano. Lavorare con lui è la cosa più bella che c’è perché io mi fido ciecamente – ha concluso -, c’è un bel vibe, un bel feeling, una bella atmosfera di sincerità, e a parte il fatto che lui sia mio figlio, un rapper, un cantante o un artista dovrebbe sempre ascoltare il suo produttore”.

Classe 1994, Sick Luke è nato a Londra, ma ha vissuto per moltissimo tempo negli Stati Uniti. Qui ha respirato rap sin da quando era piccolissimo, grazie a suo padre, lasciandosi influenzare anche dalla musica americana. “Ascoltavo Ice Cube e Busta Rhymes – ha ricordato -. E un po’ tutto quello che metteva mio padre, sentivo qualsiasi disco passasse per casa. Da piccolo mi ascoltavo rap come se fosse musica italiana leggera. Da bambino a quei tempi un, in Italia, s’ascoltava Ligabue, Vasco, magari, e io ascoltavo rap. Col fatto che sono cresciuto in America, capisco quello che c’è dietro al rapper americano. Di rap italiano contemporaneo ascolto la gente con cui collaboro”.

Oggi lavora al Sick Studio, che si trova nel quartiere di Roma, Garbatella, dove arrivano rapper da tutto il mondo e dove realizza i beat per la Dark Polo Gang.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@vitv.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti