Imperdibili

Significati e insospettabili segreti dei loghi di importanti aziende

Il significato segreto del logo di aziende famose in tutto il mondo: dalla BMW a Cisco fino a Toyota, tutti questi marchi nascondono un messaggio

Fonte: flickr

Il logo di alcune aziende mondiali nasconde un significato segreto: in alcuni casi c’è un chiaro riferimento all’attività svolta, in altri casi, invece, il legame è con il territorio nel quale opera. Il logo della BMW, l’azienda tedesca produttrice di autoveicoli, per esempio, ha un suo significato nascosto: BMW sta per Bavarian Motor Works, ovvero fabbrica bavarese di motori . In effetti, il logo BMW con i suoi triangoli bianchi ed azzurri riprende quella che è la bandiera bavarese. Ma c’è di più perchè il logo dell’azienda rappresenta anche una lama ad elica che viene usata dall’azienda tedesca nella produzione di motori aerei.

Il logo dell’azienda CISCO rappresenta all’apparenza un’onda elettromagnetica, ma in realtà esso fa riferimento al Golden Gate Bridge, il famoso ponte di San Francisco : proprio dal nome della città americana nasce il marchio CISCO. Ma ci sono anche altre aziende che nascondono un significato segreto dietro il loro logo: è il caso della Toyota, un altro marchio di autoveicoli. Il simbolo dell’azienda giapponese, a prima vista, sembra incomprensibile: una forma ovale all’interno della quale vi sono altre due forme ovali più piccole che si intersecano. In realtà, nel logo si possono trovare tutte le lettere che compongono il nome dell’azienda Toyota.

Un altro esempio di significato segreto nel logo di un’azienda è quello di FedEx: il noto marchio di spedizioni, diffuso soprattutto negli Stati Uniti d’America, nasconde una freccia all’interno del suo logo, simbolo della rapidità della consegna e del movimento. E’ possibile individuarla proprio tra la lettera E ed X della parte finale del nome. Per i più golosi c’è il logo della Toblerone, l’azienda alimentare statunitense che realizza le barrette di cioccolato svizzero a forma di triangolo. Questo logo gioca sul negativo: infatti, oscurando la parte chiara del logo, si nota l’immagine di un orso in montagna.

La Yamaha, invece, nasconde tracce del suo passato nel logo: sebbene oggi produca una vastità di prodotti, l’azienda giapponese ha iniziato la sua attività con la produzione di pianoforti e altri strumenti musicali. Infatti, il logo dell’azienda è composto da tre diapason intersecati tra di loro. Infine, il logo della Sony Vaio integra la tecnologia analogica, rappresentata dalle onde, con quella digitale, rappresentata dal sistema binario 1 e 0.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati