Tutti i consigli per visitare al meglio il Museo Egizio di Torino

Tutte le informazioni per raggiungere e visitare al prezzo più conveniente il Museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino, fondato da Carlo Felice di Savoia, è considerato il museo più antico dedicato all’arte e cultura dell’Egitto e secondo nel mondo per importanza dopo quello del Cairo. Ecco alcuni consigli su come prenotare e raggiungere la struttura. Il Museo Egizio di Torino è sicuramente una delle maggiori attrazioni del capoluogo piemontese.

Dal 2015 il Museo Egizio di Torino è stato completamente ristrutturato. A seguito dei lavori di ampliamento, la superficie espositiva è stata addirittura più che raddoppiata con l’aggiunta anche di una sala mostre e più aree dedicate alla didattica. Sarà possibile ammirare la struttura suddivisa in quattro piani (uno è sotterraneo), effettuando un percorso in senso cronologico.

Come prenotare la visita

Se desiderate visitarlo senza perdere troppo tempo con l’acquisto dei biglietti sul posto, soprattutto nelle giornate di festa, potete saltare la coda prenotando direttamente alla biglietteria on line accedendo al sito www.museoegizio.it oppure inviando una mail a info@museitorino.it. E’ inoltre possibile effettuare prenotazioni anche telefonando al numero 011 – 4406903.

La visita virtuale

E’ possibile visitare il Museo Egizio di Torino anche in modo virtuale. Questo metodo è consigliabile non solo a coloro che a causa della lontananza o per mancanza di tempo non riescono a visitarlo secondo le procedure canoniche, ma anche a chi è curioso di visitarlo virtualmente prima di recarsi sul posto. La rete offre diversi video per chi vuole scoprire i reperti dell’antico Egitto custoditi al Museo Egizio di Torino.

Come arrivare al museo

Il Museo Egizio di Torino che ha sede in via Accademia delle Scienze al civico 6, è facilmente raggiungibile in auto, in aereo, in treno e coi mezzi pubblici.

Ecco come arrivarci:
Mezzi propri: autostrada A5 Valle D’Aosta – Torino, uscita centro corso Giulio Cesare. A4 Milano – Torino uscita centro corso Giulio Cesare. A32 Fréjus – Torino uscita Tangenziale corso Regina Margherita. A21 Piacenza – Torino, uscita centro corso Unità d’Italia. A6 Savona – Torino, uscita centro corso Unità d’Italia.

Aereo: aeroporto Caselle di Torino. Da qui prendere l’autobus che collega il centro città con corse ogni mezz’ora.
Treno: stazione Porta Nuova. Da qui è possibile proseguire a piedi lungo via Lagrange – via Accademia delle Scienze per circa 800 metri.
Autobus/Tram: in piazza Castello linee 55, 56, 13, 15 e 72. In via XX Settembre linee 4 e 72.

Dove parcheggiare

Se decidete di raggiungere il Museo Egizio di Torino in auto, vi segnaliamo quali sono i parcheggi più vicini alla struttura. Parcheggio Vittorio Park piazza Vittorio Veneto con 620 posti auto. Dotato di spazi riservati ai disabili, personale qualificato e telecamere di videosorveglianza.
Parcheggio Roma – San Carlo – Castello con tre ingressi: piazza Carlo Felice, piazza Castello e via Lagrange. Il parcheggio è dotato di 802 posti auto di cui 16 riservati ai disabili.

Prezzi del museo

Il costo del biglietto d’ingresso al Museo Egizio di Torino è il seguente:
Intero: 13 euro, ridotto 9 euro (da 15 a 18 anni), ridotto 1 euro (da 6 a 14 anni). Biglietto gratuito per i bambini fino a 5 anni e adulti invalidi + accompagnatori. Per chi desidera acquistare il biglietto on line, su ogni tariffa c’è una maggiorazione di 2 euro. Anche il biglietto gratuito avrà un costo di 2 euro dovuto al diritto di prevendita.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti