Imperdibili

Animali per bambini da tenere in casa: da volatili a rettili

Quale animale da tenere in casa scegliere per i vostri piccoli? La scelta è ampia: volatili (pappagalli,canarini), pesci, criceti, tartarughe, conigli

Fonte: Pixabay

Animali per bambini da tenere in casa ? Non solo cani e gatti: volatili, pesci, rettili e altro ancora, per fare compagnia e responsabilizzare i nostri piccoli. Molto spesso la richiesta di un cucciolo da parte dei bambini si conclude con l’acquisto di un cane o un gatto. Fido e Felix però non sono le uniche scelte possibili e, per ragioni di spazio o per gusto personale, si può pensare di optare per qualche specie non convenzionale. All’origine della scelta del vostro animale domestico vi sono due fondamentali obiettivi : fare compagnia e responsabilizzare i vostri bambini. Prendersi cura di un animale, infatti, secondo gli esperti, aiuterebbe i bambini a responsabilizzarsi. I genitori però dovranno spiegare ai loro piccoli che non si tratta di un giocattolo, bensì un essere vivente a cui badare.

Volatili e pesci

I volatili sono ottimi animali per bambini: hanno bisogno di cure, ma non richiedono spazi ampi e, in linea di massima, l’impegno necessario a cani e gatti. Al vostro bambino dovrete solo insegnare a tenere pulita una gabbia o una voliera e a fornire cibo e acqua fresca. Diamantini e pappagallini sono le specie di volatili più semplici da gestire. Canarini, verdoni e incardellati  ( l’ibrido tra canarino e cardellino) quelle dal canto più sonoro e gioioso.

Pesci: se, tuttavia, abitate in un condominio ed il canto dei vostri uccellini rischia di scatenare proteste e litigi, allora potreste rispondere alle richieste dei vostri bambini puntando sui pesci. Per evitare i dispiaceri derivanti dall’attaccamento che può nascere tra i piccoli e queste specie spesso non longeve, abbiate cura di riempire l’acquario con tanti esemplari colorati, magari facilmente rimpiazzabili.

Tartarughe, conigli nani e altri ancora

Molto probabilmente l’ultima parola sulla scelta del compagno di giochi del mondo animale spetterà al vostro bambino. Cercate di consigliargli le specie che vivono con minor sofferenza la cattività, come tartarughe (di terra o acquatiche) e conigli nani (se avete un giardino), cavie, criceti, piccoli rettili e altro ancora.

Le tartarughe, ad esempio, presentano comportamenti e caratteristiche tutte da scoprire. Tuttavia, per una scelta oculata potreste farvi consigliare  da un negoziante di fiducia.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati