Tech

Non sai come si usa tubemate per android?

Come si usa tubemate per Android lo dovrebbero sapere tutti i possessori dei dispositivi Android, ma nel caso, ecco qualche consiglio

Tutti i possessori dei dispositivi Android hanno una fantastica possibilità: quella di scaricare video direttamente da Youtube e gustarseli anche quando non c’è una rete internet a disposizione. Realmente pochi però conoscono il modo più facile per farlo e spesso preferiscono percorrere vie più difficili per giungere all’obiettivo finale. Una cosa alquanto perditempo, insomma. Perché a disposizione di ogni utente Android c’è una fantastica possibilità, un programma che si chiama TubeMate.

L’applicazione in questione è di facile uso ed è semplice da scaricare. TubeMate permette di collegarsi a Youtube e scaricare video direttamente da YouTube, a patto che sull’Android ci sia abbastanza spazio per salvare il file e che ci sia una rete internet a disposizione.

Ci siete? Bene. Ora pendete il vostro Android, andate sulla voce “Impostazioni”, quindi passate su “Sicurezza” e dopo spuntate la voce “Origini sconosciute”. Quindi recatevi sul sito ufficiale di TubeMate e scaricatela da li cliccando dapprima sul bottone “Android Freeware” e poi su “Installa applicazione”. Una volta che il download di TubeMate sarà iniziato, bisognerà attendere che il processo venga completato. Quindi magari controllate il programma con il vostro antivirus e in assenza di eventuali minacce derivanti dalla rete, installate TubeMate sul vostro dispositivo. TubeMate vi chiederà dunque di accettare i termini d’uso. Fatto questo, riavviate il vostro Android per rendere l’applicazione efficiente al 100%. Completato anche questo passaggio, bisognerà aprire subito il programma appena installato per vederne la semplicissima interfaccia d’utilizzo. Fatto anche questo, recatevi pure su Youtube e cercate il video da scaricare.

Una volta che avete trovato il video a cui siete interessati, bisognerà soltanto cliccare sulla freccia verde nella parte superiore dello schermo (situata a destra), scegliere il formato da scaricare tra quelli disponibili e attendere qualche secondo (a seconda della velocità internet) perché il video venga scaricato. Al termine del download potrete vedere il file nella cartella dei download. La procedura per scaricare i file video sarà sempre la stessa, ma la prima volta il programma potrebbe chiedervi di installare anche un’applicazione per convertire i video nei brani mp3. Se la cosa vi interessa e se pensate che vi possa essere utile nel futuro, scaricate e installate pure il suggerimento di Tubemate.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati