Lifestyle

Cosa significa la sigla UNICEF

In molti si chiedono cosa significa la sigla UNICEF. Andiamo a scoprire la vera ragione di questo acronimo e le attività che svolge l'importante organizzazione

Fonte: flickr.com

Conoscere cosa significa la sigla UNICEF non è importante solo per gli addetti ai lavori, ma spesso è desiderio di numerosi curiosi. Innanzitutto bisogna conoscere in cosa consistono le attività promosse e portate avanti da quest’importante organizzazione internazionale. L’UNICEF è stata fondata l’11 dicembre del 1946, a seguito della Seconda guerra mondiale. L’obiettivo era aiutare e sostenere i bambini europei che erano stati danneggiati dal conflitto. All’epoca il nome che le venne assegnato era United Nations International Children’s Emergency Fund, poi modificatosi nel corso del tempo.

Dopo sette anni dalla sua fondazione l’UNICEF è divenuta permanente e si è affermata come agenzia specializzata dell’ONU. La sua missione è quella di aiutare i bambini e proteggere i loro diritti. L’UNICEF è attiva in quasi duecento paesi dove lavora con differenti programmi e comitati nazionali. Tutto il lavoro dell’organizzazione si basa sulla Convenzione dei diritti dei bambini e su cinque obiettivi primari: sopravvivenza e sviluppo infantile, educazione e uguaglianza di genere, l’infanzia e l’ HIV/AIDS, la protezione infantile e la promozione di politiche e alleanze. In particolare si occupa delle ripercussioni che le differenze politiche sociali ed economiche hanno sui bambini.

Insomma, l’UNICEF lavora per garantire ai piccoli un futuro migliore, il diritto alla sopravvivenza e un corretto sviluppo dall’infanzia all’adolescenza. Per fare questo si preoccupa della distribuzione di alimenti, vestiti e garantisce assistenza medica a tutti i bambini del mondo. L’UNICEF è una società che viene finanziata totalmente dalle offerte dei generosi contribuenti, che tutti gli anni donano per aiutare i bambini meno fortunati. La sede centrale dell’UNICEF (premiata nel 1965 con il Premio Nobel per la pace) è situata a New York.

Dopo questa corposa introduzione è facilmente intuibile cosa significa precisamente la sigla UNICEF. Le due lettere iniziali stanno per United Nations, la I significa international, la C indica la parola children, la E la parola emergency e la F la parola fund. L’acronimo fu coniato per il nome originale, ovvero United Nations International Children’s Emergency Fund. A partire dall’anno 1953 il nome si è modificato in United Nations Children’s Fund ed è quello che permane tuttora. La traduzione italiana è Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati