0, 0, 0, 0, 1, 0, 0 trend

"Echame La Culpa", la nuova canzone di Luis Fonsi e Demi Lovato

Si intitola "Echame la Culpa" il nuovo singolo realizzato da Luis Fonsi in collaborazione con Demi Lovato. Avrà successo come "Despacito"?

Fonte: Twitter

“Echame La Culpa” è il titolo della nuova canzone di Luis Fonsi e Demi Lovato. Un brano dal ritmo latino con cui il cantante spera di replicare il grande successo di “Despacito”. Il singolo è stato presentato oggi e vede l’ex stellina Disney e l’artista portoricano duettare sulle note di un singolo romantico e travolgente.

La collaborazione fra i due cantanti era nell’aria già da un po’, soprattutto da quando Demi Lovato aveva postato sui social alcune foto che la ritraevano in tenuta da “chica latina”, con lunghi capelli neri, rossetto rosso e grandi orecchini a cerchio. La popstar aveva anche pubblicato uno scatto con protagonista Luis Fonsi di spalle in quello che sembrava il frame di un video musicale. “Sto registrando qualcosa che vi piacerà molto” aveva detto poi in un’intervista.  Il singolo “Echame La Culpa” per ora è stato accolto con grande entusiasmo dai fan e il video postato su Youtube ha ottenuto da subito moltissime visualizzazioni.

Anche questo sarà un successo? Difficile dirlo, anche perché superare “Despacito” è davvero complicato. Il brano d’altronde ha battuto ogni record. Il video della canzone è il più visto di sempre su Youtube, con oltre 4,3 miliardi di visualizzazioni. Non solo: la canzone di Luis Fonsi è diventata anche quella con più streaming nella storia e ha venduto oltre 500 mila copie. Infine, per la prima volta, ha ottenuto il disco di diamante in Italia. Numeri da capogiro che il cantante farà difficoltà a replicare, ma mai dire mai. Per ora il pezzo con Demi Lovato è stato accolto molto bene da critica e pubblico. “La canzone è molto allegra e divertente” ha spiegato Luis Fonsi, presentandola sui social e da subito in tanti hanno colto una somiglianza con “Despacito”. E c’è già chi è pronto a giurare che “Echame La Culpa” sarà un altro tormentone. Staremo a vedere cosa accadrà!

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti