Sport

La storia della Sampdoria: dal 1946 ai tempi attuali

La Sampdoria è una squadra nata nel 1946 e oggi milita nella serie A del campionato italiano

Fonte: flickr

L’Unione Calcio Sampdoria, nota anche solo con il nome Sampdoria, è una società calcistica italiana con sede a Genova. Fondata il 12 agosto del 1946 dalla fusione tra Sampierdarenese e l’Andrea Doria. La storia di questa squadra calcistica è caratterizzata da alti e bassi (per quanto riguarda i passaggi tra serie A e B ), diversi cambi di allenatori, direttori tecnici e giocatori, come d’altronde accade a tutte le squadre di calcio. Attualmente il presidente della Sampdoria è Massimo Ferrero.

Col tempo si è assistito all’acquisto e vendita di diversi giocatori, alcuni dei quali hanno fatto la storia del calcio italiano: Cassano, Mihajlovic, Montella, Pagliuca, Karembeu, Seedorf, Veron, Gullit e tantissimi altri talenti. La Sampdoria è una delle poche squadre italiane ad aver acquisito e conquistato nel tempo diversi premi a livello nazionale: uno scudetto, quattro Coppe Italia, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa italiana.

I colori della Sampdoria sono cambiati negli anni, anche se in linea generale rispecchiano e combinano quelli delle squadre “fondatrici”. In principio la divisa era composta da una maglia blu con una fascia bianca-rossa-nera con al centro lo scudo di San Giorgio nonché il simbolo di Genova. I numeri prima erano sovrapposti alla fascia disegnata sul retro, mentre tra gli anni Ottanta e Novanta, la striscia è stata interrotta e inseriti i numeri proprio al centro della “rottura”. Nel 1996-1997 viene creata una divisa per celebrare i Cinquant’anni della società di calcio Sampdoria. Sul fronte è possibile osservare i colori biancoblu tipici dell’Andrea Doria, mentre sul retro quelli della Sampierdarenese.

Per quanto riguarda i simboli, la Sampdoria ha adottato una silhouette nera che rappresenta il volto di un pescatore con pipa, barba e berretto. Questo viene comunemente chiamato baciccia che è il diminutivo di Giovanni Battista. Nello stemma della società questo è messo in strisce blucerchiate diagonali, il tutto messo all’interno di uno scudo bianco con tre lati bordati di nero. L’inno della Sampdoria è “Doria olè” ed è stato creato nel 1991 da De Scalzi Bros. I giocatori si allenano al centro sportivo Gloriaon Mugnaini (costruito nel 1980) e in casa giocano allo stadio Luigi Ferraris (realizzato nel 1911).

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati