Quattro cose disgustose che possono capitarti con un bacio

Baciare qualcuno può essere un gesto innocente quanto appassionato: di sicuro, almeno a livello medico, si rischia sempre qualcosa...

Baciare può essere un’esperienza pericolosa. E non parliamo ovviamente di casi di gelosia quanto più strettamente di questioni mediche.

Attraverso il bacio, infatti, si rischia la trasmissione di malattie tanto impressionanti quanto gravi, come spiegato dalla Dottoressa Kelly Reynolds, specializzata in microbiologia dall’Università dell’Arizona, in un’intervista a Cosmopolitan. Ecco, ad esempio e a memoria di chi bacia troppo disinvoltamente, quattro tipologie di malattie che potete ricevere insieme ad un bacio.

MENINGITE E MONONUCLEOSI
Meningite e mononucleosi sono due delle malattie più frequentemente trasmissibili tramite un bacio. Addirittura, la mononucleosi è ancora spesso definita come ‘malattia del bacio’, tanto è grande la possibilità di contagio. I suoi sintomi? Soprattutto una prolungata sensazione di spossatezza. Non va meglio con la meningite: l’infiammazione delle membrane intorno al cervello e midollo spinale può durare fino a dieci giorni, talvolta causando danni permanenti e, nei casi più gravi, perfino la morte.

MALATTIE SESSUALI
Con un bacio e la saliva si possono trasmettere microbi che possono causare malattie di natura sessuale tutt’altro che piacevoli come gonorrea, sifilide, herpes e il papilloma virus. Il tutto è reso più complicato dal fatto che spesso questa categoria di infezioni sono asintomatiche e quindi, involontariamente, si possono continuare a trasmettere anche con altri partner semplicemente attraverso un bacio.

INFEZIONI DELLA BOCCA
Il vostro partner ha un alito fresco e aromatizzato alla menta? Non fatevi ingannare: anche dietro il miglior profumo possono nascondersi infezioni orali prodotte da batteri che si sono sviluppate su placca e nelle cavità formate dalle carie. Sopratutto quelle del secondo tipo, secondo quanto sottolineato dalla Dottoressa Renuynols, sono decisamente contagiose e quindi facilmente trasmissibili con un bacio.

REAZIONI ALLERGICHE
Siete sempre stati attenti alle vostre allergie e improvvisamente vi ritrovate come uno straccio? E’ probabile che tutto sia dovuto ad un baio. Secondo un recente studio svedese, il 12% delle persone che soffrono di allergie alimentari, possono avere reazioni scatenate da un bacio con persone che hanno mangiato a cibi a loro ‘proibiti’.

In generale, la norma è che maggiore sarà la quantità del cibo scatenante l’allergia che mangia il vostro partner, maggiore sarà la reazione allergica. Così, per colpa di un bacio, specie se la vostra allergia è particolarmente forte, potreste ritrovarvi con reazioni cutanee, gonfiori facciali, fiato corto e perfino a vomitare nel giro di pochi minuti. La soluzione? Non dimenticatevi di ricordare al vostro partner quali siano le vostre allergie date sempre un occhio a quello che c’è nel suo piatto. Meglio un bacio in meno che qualche brutta sorpresa in più…

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti