Sport

Robert Lewandowski, la carriera dell'attaccante polacco del Bayern Monaco

Robert Lewandowski, un grande talento degli ultimi anni e soprattutto un magnifico goleador

Fonte: ytimg

Negli ultimi anni la Champions League ha dato visibilità a molti talenti e uno tra questi è stato il calciatore polacco Robert Lewandowski, portando la sua squadra di allora, il Borussia Dortmund, nelle fasi finali del torneo. L’attaccante polacco nasce a Varsavia nell’agosto del 1988 e sin da piccolo si avvicina al mondo del calcio : infatti la sua prima opportunità arriva nel 2005 quando la Legia Varsavia lo ingaggia, facendolo crescere nelle giovanili.

L’anno dopo, invece, viene acquistato da una squadra della Terza divisione polacca, Znicz Pruszkow, e, grazie alle 15 reti che mette a segno, porta il suo club alla promozione. Le sue grandi prestazioni vengono subite notate dal Lech Poznan che decide di acquistarlo nel 2008 per una cifra attorno ai 370.000 euro.

I due anni con il Lech Poznan sono magnifici per lui, in quanto, oltre a vincere il premio di capocannoniere, porta la sua squadra alla vittoria del campionato polacco. Il suo grande istinto di goleador viene notato dalla squadra tedesca del Borussia Dortmund che lo acquista nel giugno 2010 a 4 milioni di euro, offrendogli un contratto quadriennale. Nella sua prima stagione tedesca gioca poco ma, nei pochi minuti giocati in campionato, mostra a tutti il suo grande talento: infatti viene subito eletto come uno dei migliori talenti del Borussia Dortmund. L’anno dopo Lewandowski diventa uno dei pilastri della squadra e con le sue 22 reti stagionali contribuisce a far vincere al suo club la Bundesliga.

Nella stagione 2012/2013, invece, l’attaccante polacco si impegna maggiormente nella Champions League; infatti, dopo aver rifilato in semifinale ben 4 reti al Real Madrid, porta la sua squadra in finale di Champions contro i tedeschi del Bayern Monaco : purtroppo il Borussia Dortmund subisce una sconfitta che ricorderà per sempre nella storia del club. Dopo una stagione strabiliante, Lewandowski mostra le sue intenzioni di voler cambiare aria ed infatti nell’estate 2014 si lega a parametro zero con il Bayern Monaco.

La stagione con la sua nuova squadra tedesca inizia davvero bene, segnando il suo primo gol con questa maglia in campionato il 30 agosto 2014 contro il Wolfsburg e in Champions League contro la Roma. Al termine della stagione Lewandowski sigla ben 17 reti in campionato che portano il Bayern Monaco a conquistare la Bundesliga . L’attaccante polacco è un vero talento e, oltre alle sue ottime prestazioni, entrerà nella storia per i numerosi record che ha ottenuto, ovvero la tripletta, la quaterna e la cinquina più veloce in Bundesliga rispettivamente in soli 4 minuti, 6 minuti e 9 minuti.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati