Lifestyle

Vacanze in una spa, le regole da seguire e cosa non fare mai

Le regole della spa sono davvero semplici e rispettarle è segno di civiltà. Ecco cosa non fare in una spa per evitare rimproveri e brutte figure

Fonte: flickr

Conoscere le regole della spa è d’obbligo per chi, viaggiando spesso, è un assiduo frequentatore degli spazi benessere degli hotel, così come per coloro che hanno intenzione di concedersi una vacanza rilassante al centro termale.
Sapere cosa non fare in spa è segno di educazione e di civiltà, e fa parte di quel galateo che deve essere patrimonio culturale di ciascun viaggiatore. E allora quali sono le regole della spa?
Il magazine Tatler ha spiegato in un articolo cosa non fare in spa.

Prima di tutto, è vietato essere troppo allegri e ciarlieri. Anche chi pensa di essere un conversatore brillante deve astenersi dallo sfoggiare questa dote in una spa. È infatti probabile che la maggior parte dei presenti desideri soltanto pace e relax per potersi rigenerare. Ma attaccare bottone con gli estranei in una spa è sconsigliato anche per un altro motivo: potrebbe dare l’impressione che si sia alla ricerca di un flirt.
Tra le regole della spa c’è quella di non esporre parti intime. A questo scopo, si consiglia di non indossare le mutande di carta nel bagno turco: l’umidità potrebbe ridurle in brandelli scoprendo zone del corpo che sarebbe meglio tenere nascoste.

Per quanto riguarda le mance, secondo Tatler non dovrebbero essere elargite durante la permanenza negli ambienti della spa, ma eventualmente aggiunte al conto finale. Soprattutto durante i massaggi, lasciare un mazzetto di denaro sul tavolo potrebbe dare l’impressione al personale delle terme che si stia offrendo un corrispettivo in cambio del cosiddetto “lieto fine”.
Un’altra regola importante è quella di evitare di bere alcolici prima dei trattamenti, per non essere eccessivamente euforici ed evitare situazioni imbarazzanti.

Inoltre, è necessario rammentare che esistono diversi codici di abbigliamento: mentre è assolutamente normale presentarsi nudi in un centro termale austriaco o tedesco, farlo negli Stati Uniti provocherebbe reazioni sconcertate. Naturalmente, se ci si trova in una spa piena di persone nude è assolutamente vietato fissare, indicare e commentare gli altri, magari sghignazzando.
Depilare le gambe o altre parti del corpo sotto le docce termali è un’altra cosa da non fare in spa. Insomma, uomini e donne sono pregati di radersi prima, nell’intimità del proprio bagno, se vogliono evitare di apparire incivili e maleducati.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati