Imperdibili

Albicocca secca: proprietà e valori nutrizionali

L'albicocca secca è un alimento che conserva intatte le caratteristiche del frutto fresco. Regolarizza le funzioni dell'intestino e contrasta l'assorbimento delle sostanze cancerogene

Fonte: Pixabay

L’albicocca secca è un alimento importantissimo per il fabbisogno giornaliero perché possiede molti sali minerali come il potassio, il magnesio il fosforo, il calcio ed anche il ferro. La peculiarità di questo frutto è quella di conservare intatte le caratteristiche tipiche del prodotto fresco. I benefici sono molteplici come ad esempio la possibilità di ridurre gli zuccheri ed il colesterolo in eccesso grazie ad un altissimo contenuto di fibre alimentari. Il processo di essiccamento dell’albicocca funziona in maniera analoga a quello di tutti gli altri frutti, mentre i tempi dipendono dalla quantità di acqua contenuta in ogni prodotto.

Una nota importante per acquistare e consumare delle perfette albicocche secche, è quella di controllare la colorazione dei frutti essiccati; le tonalità naturali e non trattate con conservanti sono leggermente più scure rispetto al tipico colore dell’alimento fresco. Ha un potere antiossidante e fornisce sostanziali quantitativi di vitamina C che sono utili al rafforzamento delle difese immunitarie. L’albicocca secca, inoltre contiene una quantità considerevole di caroteni, elementi distintivi per la stimolazione e per la produzione di melanina che contribuisce al rafforzamento dei denti e delle ossa, ad una visione ottimale e riesce a donare un colore naturale ai pigmenti della pelle e degli occhi.

L’albicocca è un frutto originario della Cina, ed è un fedele alleato per quei soggetti che soffrono di anemia o di stanchezza cronica, per la ricchezza dei suoi componenti. Purtroppo, è un prodotto deperibile e deve essere consumato celermente, e proprio a tale proposito l’essiccamento diventa una caratteristica fondamentale. Poter avere la possibilità di mangiare l’albicocca secca, concede dei tempi di conservazione più lunghi e non altera alcun beneficio. I valori nutrizionali contenuti in 100 gr di albicocche secche possiedono almeno 200Kcal e 24 gr di fibre alimentari. Per quanto riguarda le proteine, i carboidrati e gli zuccheri, sono rispettivamente espressi in 4 gr, 47.1 gr e 46.3 gr.

Le note di rilievo, oltre ad un considerevole numero di sali minerali, sono per i grassi che si attestano a 0.7 gr e di cui saturi hanno un valore nullo, e nella straordinaria quantità di vitamina C pari a 1040 mcg e al ferro di 5.3 mg. Il consumo regolare dell’albicocca secca favorisce la depurazione del sistema diminuendo la possibilità di sviluppare tumori, diminuisce il colesterolo, apporta un notevole fabbisogno energetico e stimola la diuresi. E’ sempre bene tenere a mente che questo alimento è sconsigliato a chi soffre di allergie ed intolleranze, e soprattutto per coloro che hanno problemi ai reni.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati