Imperdibili

Alimenti ricchi di vitamina a: nutrizione e proprietà dei Cibi

Vediamo quali sono gli alimenti ricchi di vitamina A, consigliati per tutti coloro che hanno bisogno di consumare in gran quantità questo elemento essenziale

Fonte: flickr

Gli alimenti ricchi di vitamina A devono essere contemplati nella vostra dieta nelle giuste quantità. Questa vitamina, infatti, serve a proteggere la vista, mantiene la pelle sana ed è importantissima per i bambini, in quanto si occupa dell’accrescimento delle ossa. Inoltre è consigliata in gravidanza, poiché contribuisce alla protezione del feto. Insomma è un elemento importantissimo e che non può proprio mancare. Ma quali sono i cibi da assumere? Gli alimenti più ricchi di vitamina A sono quelli di origine animale, su tutti il fegato e la milza.

Questi cibi, però sono eccessivamente carichi di colesterolo, quindi vanno consumati in quantità ridotte, una volta ogni due-tre settimane circa. Pertanto bisognerà preferire il pesce, da cucinare in forno al cartoccio, ma anche arrostito sulla griglia con un contorno di verdure. Per quanto riguarda la verdura, appunto, potete sbizzarrirvi visto che sono numerosi gli ortaggi che contengono la vitamina A. Le carote in particolar modo, così come il pomodoro, la zucca e gli spinaci. Con la zucca potete preparare una purea con feta e pomodori secchi, un mix di sapori decisi che vi lascerà piacevolmente sorpresi.

Se invece preferite gli spinaci preparate una gustosa torta rustica, anche detta quiche, aggiungendo un po’ di ricotta e un uovo per rendere più solido il composto. Anche le patate dolci sono consigliate, soprattutto per evitare fragilità delle ossa e secchezza della pelle, delle mucose urinarie e respiratorie e della congiuntiva. Tra gli alimenti ricchi di vitamina A ci sono anche il latte e i suoi derivati, soprattutto il burro, e le uova. Quindi nella vostra speciale dieta inserite senza alcun tipo di problema una gustosa ciambella, da poter consumare a colazione o durante uno spuntino.

Per coloro che preferiscono fare merenda con la frutta, e allo stesso tempo consumare alimenti ricchi di vitamina A, le possibilità sono molteplici: sono indicate le albicocche, da consumare preferibilmente nel periodo fra maggio e luglio, il melone, molto gustoso e rinfrescante nelle afose giornate estive, e il mango, frutto esotico dal sapore molto particolare e che vi fornirà il corretto apporto di questa vitamina. Fate attenzione però a non esagerare. Assumere una quantità eccessiva di vitamina A può generare alcuni problemi come mal di testa, nervosismo etc.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati