Viaggi

Come arrivare, dove alloggiare e cosa vedere a Lubiana

Cattedrali, castelli e mercati: tutto quello che bisogna vedere una volta arrivati nella città slovena e alcuni suggerimenti sui posti in cui soggiornare

Fonte: google

Lubiana, in tedesco Laibach, è la capitale della Repubblica di Slovenia. L’origine del suo nome non è chiara. Alcuni sostengono che esso derivi dall’antico Laburus, altri dal termine latino Aluviana. Un diverso filone sostiene invece che si debba guardare al termine Luba oppure a Lauchbach, che significano rispettivamente amore e palude.

In ogni caso, possiamo dire con certezza che Lubiana è il centro culturale, scientifico ed economico sloveno. Questa città, per via della sua posizione, ha subito l’influenza di diverse culture. Non a caso, la Slovenia confina con l’Ungheria, l’Austria, la Croazia e l’Italia che hanno contribuito a costruire la storia di questo stato.

Cosa vedere

A Lubiana il Ponte dei Draghi, costruito nel 1900, è una delle tappe predilette dai turisti. Chiaro esempio di stile Art Nouveau, questo ponte deve il suo nome ai quattro grandi draghi disposti ai lati della struttura. Non molto distante c’è il Ljubljanski grad, un castello in stile medievale situato in cima a una collina che offre una bella vista panoramica della città. Infine, come non nominare la Cattedrale di San Nicola.

Tra le sue peculiarità, c’è senza dubbio la cupola verde. La costruzione risale al 1260 ma un incendio la distrusse quasi completamente, per cui nel 1460 furono convenzionati ingenti lavori di ristrutturazione. L’interno della cattedrale è in stile barocco con affreschi davvero affascinanti. Un’altra esperienza da non perdere è quella offerta dal Mercato Centrale di Lubiana. L’architetto Jože Plecnik lo progettò intorno agli anni 40, fornendolo di un’area interna e una esterna dove è possibile acquistare deliziosi prodotti tipici.

Come arrivare

La città Lubiana si trova al centro della Slovenia. Da qui convergono diverse linee autostradali che permettono di raggiungere diverse località limitrofe. Coloro che decidono di viaggiare in auto e partono dall’Italia, possono utilizzare l’autostrada A1-E70. Da Zagabria, invece, c’è l’autostrada A2-E70; da Vienna la A1-E57. Infine dalle città austriache di Salisburgo e Klagenfurt c’è l’autostrada A2-E61.

Per tutti quelli che preferiscono viaggiare senza pensieri, c’è la linea ferroviaria che vi porterà direttamente al centro della città oppure la linea autobus diretta con partenza da Trieste. Una volta arrivati in città, un’efficiente rete metropolitana conduce presso i punti nevralgici della città. Infine, come non ricordare l’aeroporto, situato a meno di 30 chilometri da Lubiana.

Dove alloggiare

Nel centro della città di Lubiana ci sono diverse strutture alberghiere, da 2 3 o 4 stelle in grado di accontentare tutti i gusti e portafogli. Per fare un esempio, c’è il Park Hotel, una soluzione a due stelle poco distante dalla stazione ferroviaria e dallo stile moderno e sofisticato. Il prezzo per una notte in camera doppia si aggira intorno agli 80 – 90, con ovvie variazioni in base al periodo.

Inoltre, esistono soluzioni alberghiere che mettono a disposizione un centro fitness. E’ questo il caso di Hotel Bit Center, a circa 20 minuti a piedi dal centro cittadino. Per chi desidera affittare una casa, Lubiana offre infinite soluzioni, tra cui per esempio i raffinati appartamenti di Meščanka in pieno centro storico e vicino a ristoranti, bar e negozi tipici.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati