Tech

Instagram, come tenere lontani gli stalker

Tenere a bada gli stalker su Instagram è semplice. Basta adottare alcuni intuitivi accorgimenti

Come tenere a bada gli stalker su Instagram? Il popolare social, invero, consente a chiunque di dare uno sguardo al profilo dell’utente e vedere la sua posizione quando ha scattato una foto. Ogni volta che un’immagine viene postata, effettivamente, la famosa app di condivisione memorizza in default la localizzazione dell’autore dello scatto. Rimuovere i dati di posizione aggiunti al profilo utente, tuttavia, è piuttosto semplice. In questo modo sarà possibile evitare che uno stalker Instagram tenga traccia dei nostri movimenti.

Lanciare Instagram e toccare l’icona del profilo utente in basso a destra. Selezionare quindi l’icona della posizione, dalla forma di una goccia d’acqua rivolta al contrario con un punto all’interno. Appariranno le foto presenti sulla mappa. Ingrandire fino a visualizzare le immagini nell’app di condivisione.

Una volta individuate le foto, toccare semplicemente il pulsante “modifica” che si trova in alto a destra dello schermo. Al termine, le bolle che prima erano blu con un numero all’interno diventeranno di colore verde. Selezionare quindi un gruppo di immagini e premere il pulsante “modifica” che apparirà nel menu pop-up.

È possibile deselezionare una foto semplicemente toccandola. Per stralciare tutti gli scatti, scegliere il pulsante “deseleziona tutto” che si trova in basso a sinistra. Premere sul riquadro “fatto” in alto a destra dello schermo, quindi toccare “conferma” per rimuovere i dati che consentono la localizzazione in modo permanente da Instagram.

Con questo metodo è possibile eliminare la localizzazione delle foto dall’app di condivisione. Se si desidera una protezione completa dagli Stalker Instagram, disattivare il servizio di localizzazione dell’app o dell’iPhone.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati