Lifestyle

Ludovica Caramis: la vita e la carriera della bella show girl

Tutte le informazioni sulla vita privata e la carriera della bella show girl romana Ludovica Caramis

Tutti nel mondo invidiano all’Italia tre cose: i paesaggi mozzafiato, la cucina divina e la bellezza delle donne. La lista di donne italiane bellissime e famose è davvero lunga e, oggi, ci concentreremo sulla show girl romana Ludovica Caramis, uno dei volti TV più famosi degli ultimi tempi.

Ludovica nasce a Roma nel Luglio 1991 da genitori italiani di origine greca. La sua carriera ha una svolta nel 2009, quando partecipa al concorso di Miss Italia e si classifica tra le prime venti partecipanti, ottenendo la fascia di Miss Rocchetta Bellezza.

La sua partecipazione a uno dei concorsi di bellezza più famosi al Mondo le fa da trampolino da lancio per il mondo dello spettacolo e, tra il 2011 e il 2016, diventa valletta nel quiz Rai “L’eredità” condotto prima da Carlo Conti e poi da Fabrizio Frizzi.

La carriera

Ludovica Caramis, oltre alle sue partecipazioni nel mondo dello spettacolo italiano, ha all’attivo numerose campagne pubblicitarie: Altex Cashmere e Brosway Gioielli la scelgono infatti come testimonial. Nel 2009 posa nel catalogo di costumi da bagno Miss Bikini Linea Original.

La bella romana, inoltre, sfila in passerella per numerosi marchi d’alta moda e partecipa a diversi servizi fotografici sulle riviste di Moda Ragazza Moderna, Hit Mania Magazine e Noi Tutti Noi. Di Ragazza Moderna e Noi Tutti Noi si aggiudica anche le copertine.

Ludovica è alta 1.78 e quest’anno compirà 25 anni, molto giovane per una carriera già così fornita. La show girl nata a Roma sembra avere un ottimo futuro nel mondo dello spettacolo.

La vita privata

Il 1° Settembre 2014 Ludovica, dopo due anni di fidanzamento, ha sposato ad Ascoli Piceno il calciatore Mattia Destro. L’attuale marito è un’attaccante del Bologna e ha la stessa età della consorte. Mattia è inoltre figlio d’arte: suo padre Flavio Destro è infatti un allenatore ed ex-calciatore della Serie A. Tecnicamente parlando, Mattia è conosciuto per la sua abilità di gioco nell’attacco e per la sua grande padronanza nel gioco aereo.

La sua carriera calcistica è iniziata ad Ascoli Piceno, sua città natale.
Mattia ha infatti giocato per il settore giovanile dell’Ascoli e, solo nel 2005, è entrato nei giovanissimi dell’Inter. Con l’Inter ha vinto ben due scudetti e ha concluso la stagione 2009-2010 come capo bomber con ben 18 reti all’attivo.

Nel 2010 viene ceduto al Genoa, debuttando così in Serie A a soli 19 anni. Il suo debutto viene consacrato con la prima rete da calciatore professionista nella partita Genoa – Chievo. Nel 2011 viene comprato dal Siena e, anche per questa squadra, fa faville: su 32 presenze segna infatti ben 13 reti.

L’anno successivo Mattia passa alla Roma, società per cui rimane a giocare fino al 2015, anno in cui viene comprato dal Milan. L’esperienza rossonera dura però una sola stagione e, il 20 Agosto 2015, la società del Bologna palesa la volontà di comprare Destro come attaccante.

Il Bologna regala a Mattia la sua prima doppietta da professionista, segnata nella partita del 6 Dicembre 2015 contro il Napoli. Mattia inoltre gioca in molte occasioni per la Nazionale Italiana anche se non viene mai convocato ufficialmente né per gli Europei del 2012 né per i Mondiali del 2014.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati