Sport

Pennetta-Vinci: le migliori tenniste italiane a confronto

Il confronto tra Flavia Pennetta e Roberta Vinci, due delle esponenti di punta del tennis italiano

Fonte: flickr

Per quanto riguarda l’Italia, il tennis non è mai stato troppo foriero di soddisfazioni, né a livello singolare né nel doppio. Negli ultimi anni si è assistito però a un’inversione di tendenza, che ha portato il tennis italiano ai vertici del movimento professionistico, soprattutto grazie al contributo delle tenniste italiane.

Insieme a Francesca Schiavone, prima vincitrice italiana in un torneo del Grande Slam, si sono affermate ad alti livelli tante grandi tenniste, fra cui Sara Errani, Camila Giorgi , Roberta Vinci e Flavia Pennetta. Specialmente queste due hanno contribuito a rendere grande l’Italia nel tennis del mondo, con le ultime due protagoniste nell’ultima edizione degli US Open, che per la prima volta ha visto una finale tutta italiana.

Entrambe dotate di grande tecnica, sia Roberta Vinci che Flavia Pennetta hanno conquistato diversi importanti trofei nel circuito WTA: la Vinci è l’unica tennista italiana ad aver vinto almeno un torneo su tutte le superfici (cemento, terra ed erba), mentre la Pennetta è l’italiana più vincente di sempre, con 11 tornei WTA in bacheca, tra cui spicca il successo ad Indian Wells. Flavia Pennetta è stata anche la prima tennista italiana ad entrare nella top ten nel ranking mondiale. Le due hanno dato vita ad un grande duello nella finale 2015 degli US Open, stupendo tutti per il gioco espresso, avendo superato tenniste di grande talento nel corso del torneo. Una finale tutta italiana in un torneo dello Slam rappresenta un fatto inedito e, al di là del risultato che ha visto trionfare la Pennetta, è stato uno spot importante per il movimento tennistico italiano.

La Vinci può comunque consolarsi guardando il suo palmares nel doppio: in coppia con Sara Errani ha infatti portato a casa ben cinque tornei dello Slam, vincendo il Career Grand Slam e dando vita alla miglior coppia italiana nella categoria. Anche Flavia Pennetta si è cimentata con ottimi risultati nella specialità del doppio, vincendo l’Australian Open nel 2011. La vittoria nella finale dello Slam statunitense è stata anche l’ultima partita in carriera della Pennetta, che ha purtroppo deciso di ritirarsi all’età di 33 anni.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati