Lifestyle

Fashion blogger italiani, chi sono i personaggi più seguiti

Sono i fashion blogger italiani più seguiti e sono gli esperti nel ricercare ed influenzare le ultime tendenze in fatto di moda

Da qualche anno i fashion blogger italiani hanno un ruolo fondamentale nella decisione e nella creazione delle tendenze che riguardano il mondo della moda. E se una delle icone di stile più famose al mondo come Chiara Ferragni ha iniziato proprio con un blog di moda ed è diventata testimonial di importanti brand aprendo anche un proprio marchio di scarpe e accessori, allora è chiaro che l’influenza di questi personaggi è riconosciuto, soprattutto all’interno del grande mondo di internet. La classifica di questi esperti è in continuo cambiamento, ma i più seguiti contano migliaia di followers su Twitter, Instagram e Facebook con foto, recensioni e consigli quotidiani.

La prima di cui è parliamo è Maria Rosaria Rizzo, modella e presentatrice tv. Apre il suo blog “La Croquette Italianne” nel 2013 quando si trasferisce in Francia per discutere di moda, bellezza, tecnologia e lifestyle con uno stile romantico ed un gusto che richiama l’essere chic all’italiana con qualche influenza francese. Ma tra i blogger italiani c’è posto anche per gli uomini, tra cui Mariano Di Vaio, modello che apre il suo blog MVD Style nel 2012 per parlare di sport, viaggi e fashion. Seguito sia da uomini che da donne, ha lavorato recentemente come testimonial per Cavalli.

Chiara Nasti invece, giovanissima 18enne che ha creato il “Nasti Love” nel 2014, oltre agli outfit e le recensioni, in collaborazione con grandi marchi come Tezenis e Dimensione Danza, si occupa del mondo beauty. La fiorentina Irene Colzi ed il suo “Irene’s Closet”, dal giorno in cui ha deciso di creare il blog ha visto moltiplicarsi le richieste di collaborazioni e testimonial, diventando una delle fashion blogger italiane più seguite e richieste nell’attuale panorama della moda e del trend italiano. Ma i fashion blogger italiani non sono solo icone e spesso diventano imprenditori e modelli. È il caso di Chiara Biasi che oltre all’omonimo blog è riuscita a creare due collezioni clutch ed è amata per il suo stile casual che può essere riproposto in maniera semplice tutti i giorni.

Il successo però si crea con calma e pazienza e con una buona dose di versatilità. Tutti questi ragazzi non hanno visto riconoscersi i meriti nell’immediato ed hanno cercato di ampliare il proprio bacino di utenza scrivendo anche in inglese. Oltre al talento naturale, la qualità fondamentale è quella di un buon rapporto con i social network ed una buona conoscenza della fotografia, che permette di comunicare direttamente le scelte in fatto di moda agli utenti.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati