Viaggi

Palma di Maiorca, un mix perfetto di spiagge bianche e mare cristallino

Palma di Maiorca è la scelta giusta per tutti coloro che vogliono concedersi un po’ di relax in una spiaggia mozzafiato

Fonte: google

Negli anni ottanta era considerata la meta dei viaggi di nozze per eccellenza. Stiamo parlando di Palma di Maiorca, la città più grande dell’isola di Maiorca appartenente al gruppo delle Baleari. In materia di spiagge a Palma di Maiorca si ha solo l’imbarazzo della scelta. Per questo i grandi amanti del mare troveranno pane per i loro denti e soprattutto l’imbarazzo della scelta.

Ecco alcuni nomi tra le spiagge più belle e apprezzate dai turisti. Partiamo con Can Pastilla, conosciuta anche come Ca’n Pastilla. Situata ad est di Palma, è costituita da una lunga distesa di sabbia fine e bianca. A fare da contorno ci sono i numerosi hotel, ristoranti e bar. Consigliata a coloro che amano non solo la vita di mare ma anche quella notturna.

Playa es Trenc è senza ombra di dubbio una delle più incantevoli e conosciute spiagge di tutta Maiorca. Situata a poca distanza da Colonia Sant Jordi. Le basse acque cristalline bagnano la battigia, rendendo la distesa di sabbia il luogo ideale per le famiglie con bambini piccoli. Es Trenc è anche un spiaggia naturista. Durante i fine settimana è quasi sempre particolarmente affollata.

 

Le più suggestive

Nella zona sud est di Maiorca si trova la splendida Cala Mondragò, nota anche con il nome Cala de sa Font de n’Alls. Lunga circa 75 metri e bagnata dal mare cristallino, è parte integrante del Parco Naturale da cui prende il nome e nel 1995 è stata dichiarata area di speciale interesse avifaunistico dall’Unione Europea.

Questo riconoscimento le ha consentito di mantenere intatte le sue caratteristiche naturali. L’incantevole distesa è formata da due calette di cui una una raggiungibile coi mezzi pubblici e l’altra invece nascosta da un’impervia passatoia di scogli. Nonostante l’approdo a quest’ultima sia difficoltoso, il panorama mozzafiato che essa regala è una degna ricompensa.

A meno di 15 chilometri da Porto Colom, Cala Serena è nota come La Cala delle donne (Calò de les Dones). Lunga circa 20 metri, affaccia su un mare dai colori più diversi: dallo smeraldo, al turchese fino al blu inteso che contrastano con la sabbia bianchissima e soffice per un effetto unico.

Le più affollate

Cala Agulla è considerata una delle spiagge più belle di Maiorca. Situata a meno di due chilometri da Cala Ratjada, Cala Agulla è una distesa di sabbia chiara con zone rocciose profonde 50 metri e circondata dal Parco Naturale Llevant. La caletta è tra le preferite dei surfisti che possono dilettarsi in questo sport grazie alle forti correnti al di fuori della baia. Nel periodo estivo è molto affollata.

S’Arenal, la spiaggia più grande dell’intera capitale, è chiara e molto fine e il mare è quasi sempre calmo. Qui si concentra la maggior parte degli hotel e Aqualand: un parco acquatico immerso nel verde. A cinque chilometri dal centro di Palma c’è la spiaggia di Cala Estancia: una distesa di sabbia bianca lunga circa 250 metri che attira centinaia di turisti ogni giorno.

 

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati