Le città più economiche e le più care in cui mangiare in Europa

Un nuovo studio ci dà la mappa delle città più care e quelle più economiche in cui mangiare

25 Ottobre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Con Copenaghen che è emersa come il nuovo centro globale per la cucina raffinata, non sorprende trovare la capitale danese sul podio delle città più care per mangiare. In effetti, le città scandinave occupano i primi tre posti in un nuovo studio che rivela i luoghi europei più costosi e quelli più economici per mangiare fuori.

Le tre città più costose per mangiare fuori sono: Oslo, Copenaghen e Bergen. Quelle più economiche, invece, sono: Istanbul, San Pietroburgo e Budapest. L’analisi, come riporta Euronews.com, si è basata sul prezzo di un pasto in un ristorante economico, il prezzo di un pasto in un ristorante di fascia media, il costo di un pasto all’ora di pranzo, il costo di una cena in un pub e il prezzo di un pasto di tre portate in un ristorante italiano.

Oslo è in cima alla lista come la città europea più costosa per mangiare fuori con un costo medio di 66,48 € per due, quasi il 400% in più rispetto al costo medio di Istanbul. La Norvegia ospita due delle prime tre città più costose (Oslo e Bergen) per mangiare fuori, il che potrebbe essere attribuito all’alto stipendio medio mensile netto del paese di 3.068 euro rispetto allo stipendio netto mensile medio della Turchia di 346 euro.

Copenaghen è la seconda città più cara d’Europa per mangiare in un ristorante con una media di 63€ per due persone. Ha il secondo costo più alto per un pasto di fascia media, dal momento che costa 94,10 €, solo 4,80 € in meno rispetto a Oslo.

La città più grande della Turchia, Istanbul, ha un costo medio di 17,42 euro per cenare in due persone e offre molte esperienze culinarie a basso budget. Non è un caso allora che sia la città più economica in Europa. San Pietroburgo è la seconda città più economica per cenare fuori in Europa con un costo medio per due di 21,60 euro. La città russa offre una varietà di opzioni di ristoranti a basso prezzo compresi i pub.

Budapest è invece al terzo posto, con soli 22,50 euro per due persone. La capitale ungherese è anche in cima alla lista come il posto più economico dove mangiare un pasto di tre portate in un ristorante italiano con un costo medio di 31 euro per due persone

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti