4 Libri da leggere per capire Roger Federer

Roger Federer, autore di vittorie e record inimitabili, ha ispirato moltissime biografie e opere in generale su di lui: ecco alcuni titoli suggestivi

Fonte: Pixabay

Il tennista svizzero classe 81 Roger Federer in questi giorni è salito alla ribalta della cronaca grazie alla sua ennesima vittoria agli Australian Open alla veneranda età di 35 anni. L’intramontabile campione, a 5 anni dall’ultimo titolo conseguito al Grande Slam, ha battuto in cinque set (6-4, 3-6, 6-1, 3-6, 6-3) il rivale di sempre, Rafa Nadal, in una partita al cardiopalma, piena di colpi di scena e di picchi di eccitazione.

Da Wimbledon 2012 gioie e dolori hanno costellato la parte finale della carriera del fuoriclasse, arrivato a quota 18 per quanto riguarda gli Slam vinti nel corso della sua lunga attività. Ora è a un passo da un record formidabile: è infatti il secondo tennista per anzianità a vincere una tale competizione. Su Federer si sono concentrati molti libri che ne raccontano i successi, i sacrifici e non solo: vediamone alcuni.

Due titoli immancabili su King Roger

Tra queste opere una delle più suggestive è sicuramente “Il genio del tennis, la storia di Roger Federerdi René Stauffer, la quale si concentra non solo sui particolari della vita ma anche sullo stile tennistico del giocatore originario di Basilea esaltando i trionfi e le 302 settimane in vetta alla classifica dei migliori tennisti. Nel 2004 lo svizzero ha raggiunto un traguardo impensabile: vincere tre tornei del Grande Slam nello stesso anno; ha poi ripetuto questo obbiettivo nel 2006 e 2007.

“I silenzi di Federer” di André Scala è un altro titolo suggestivo: è dedicato all’irraggiungibile presenza poetica di un fuoriclasse senza tempo e in generale all’essenza stessa dello sport; il tennis, come spiega David Foster Wallace, è lo sport che più di ogni altro mostra “la vera bellezza metafisica”.

Altri libri da ricordare

Se volete segnarvi sul vostro taccuino un libro immancabile sullo Svizzero, prendete nota: “Roger Federer il grande”, scritto dal giornalista Chris Bowers, narra della crescita del campione di Basilea e di quando il vertice della classifica gli fu rubato dal suo grandissimo rivale Rafael Nadal. Poi la risalita ai massimi livelli dove Roger Federer si trova ancora adesso, aggiungendo record e vittorie.

Per ultimo consigliamo “Roger Federer. Perché è il più grande: Le vere ragioni del successo del miglior tennista di tutti i tempi” di Roberto D’Ingiullo. L’autore stila una lista di requisiti che devono appartenere al migliore di sempre: non solo tecnica e stile, ma anche comportamento dentro e fuori dal campo di gioco.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti