Pare che Robbie Williams e Jimmy Page si facciano i dispetti

Nel quartiere di Kensington, a Londra, Jimmy Page e Robbie Williams si fanno la guerra ormai da diversi anni

Non sempre i vicini di casa hanno buoni rapporti, ma quando sono famosi, adulti e si fanno degli scherzi epici la questione può raggiungere livelli interessanti di qualità.

Spesso le star hanno le star come vicini di casa. In tutto il mondo esistono dei quartieri sullo stile di Beverly Hills dove i VIP vanno ad abitare e spesso si creano delle combinazioni davvero divertenti. Una di queste è quella composta da Jimmy Page, storico membro dei Led Zeppelin, e Robbie Williams, ex frontman dei Take That. I due abitano l’uno accanto all’altro nel quartiere di Kensington a Londra, ma a quanto pare non scorre proprio buon sangue. Non solo i due non si sopportano: si riempiono di dispetti per infastidirsi a vicenda.

Se pensate di aver sentito tutto nella vita, aspettare di sapere cosa sta succedendo tra Jimmy Page e Robbie Williams. Perché le scene sono così esilaranti che fanno venir voglia di prendere un aereo, andare a Londra e sedersi con una confezione di popcorn davanti alle loro abitazioni per godersi lo spettacolo. La situazione è questa: Robbie Williams si è trasferito nel quartiere di Kensington nel 2013 e ha fatto subito domanda al consiglio di quartiere per modificare la sua immensa abitazione composta da 47 stanze. L’ex Take That voleva infatti una depandance estiva e una piscina: ma le sue richieste sono sempre state rifiutate perché Jimmy Page – custode della Tower House di Holland Park, una costruzione risalente al 1875 – si è sempre opposto.

Questa cosa non è ovviamente mai andata giù a Robbie Williams, che ha continuato a fare domanda per i lavori. A dicembre però, la svolta: il consiglio di quartiere ha detto sì e autorizzato Robbie Williams a costruire una piscina (a patto di monitorare l’inquinamento acustico). Il risultato? Per festeggiare in modo sobrio, l’ex Take That ha sparato a tutto volume Black Sabbath, Pink Floyd e Deep Purple. Jimmy Page ha così scritto una lettera di denuncia al Royal Borough, il consiglio di quartiere locale. Per tutta risposta, Robbie Williams ha messo in campo dei siparietti in giardino facendo delle imitazioni di Jimmy Page, con tanto di parrucca e cuscino per fare la pancia. Come continuerà? Speriamo di saperlo presto.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti