Chi è Hichy Bangz, membro di RRR Mob

Scopriamo chi è Hichy Bangz, membro di RRR Mob insieme a Laioung, Momoney e Isi Noice

Fonte: Facebook

Hichy Bangz è uno dei membri della RRR Mob. Questo nuovo progetto che sta conquistando tutti è stato realizzato da Laioung, Isi Noice e Momoney. I rapper hanno deciso di creare una crew che potesse rappresentare gli immigrati di seconda generazione in Italia. Tutti i componenti del gruppo infatti hanno origini africane e questo gli consente di avere una maggiore sensibilità e un approccio diverso alla musica.

Classe 1994, Hichy è nato a Béni Mellal, in Marocco. Nel 2000, accompagnato dalla zia, è entrato illegalmente in Spagna e si è trasferito a Martorell, vicino a Barcellona, dove ha vissuto per diverso tempo. “Lei è sposata con un architetto – ha spiegato in un’intervista parlando della zia -, quindi portandomi lì mi ha fatto studiare”.

Poco dopo però Hichy Bangz è arrivato in Italia, a Masserano, in provincia di Biella, dove viveva il padre: “Voleva tornassi da lui – ha raccontato -. Finita la quinta elementare sono andato in Italia, ma la situazione era molto diversa”. Arrivato nel nostro paese però il rapper non ha trovato una bella situazione e ha dovuto affrontare situazioni difficili. “Mio padre beveva, si perdeva nell’alcool – ha ricordato -. Quindi verso i quindici anni ho deciso di andarmene, e ho scelto Torino”.

Poco dopo l’artista di RRR Mob è stato arrestato ed è finito in una comunità, dove si è confrontato con una realtà dura, che nonostante tutto gli ha consentito di crescere. “Stare lì mi ha permesso di continuare a studiare, non ho mai voluto perdermi in ca***te da strada – ha svelato -. Il processo aveva stabilito che sarei dovuto stare via da Torino, quindi mi mandarono in una cascina sperduta vicino a Cuneo. Tornavo da scuola e dovevo raccogliere le fragole e i pomodori, portare a spasso i porci”.

Oggi, dopo tante difficoltà, Hichy Bangz è un artista affermato che ha realizzato un progetto, RRR Mob, unico in Italia, che sta già ottenendo un grande successo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti