La serie 'Leonardo' e l'impatto sui libri dedicati all'artista

Stando a una ricerca dell'Ufficio Studi Aie, la serie televisiva ha portato a un aumento delle vendite dei libri su Leonardo del 156%.

14 Aprile 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: Foto di Fabio Lovino da Ufficio Stampa Rai

La serie Leonardo, di cui il 13 aprile su Rai1 è andata in onda l’ultima puntata della prima stagione, non ha avuto un impatto solo sui telespettatori. Stando a una ricerca elaborata da Ufficio Studi Aie su dati Ie e Nielsen, la serie ha infatti avuto bellissime conseguenze anche sul mondo della letteratura e, in particolare, sui libri dedicati all’artista.

Sono state considerate per la ricerca le settimane dal 15 marzo al 4 aprile (vale a dire il periodo compreso tra la settimana precedente alla messa in onda delle prime due puntate della fiction) e la settimana dei due episodi successivi. Confrontate con i periodi anteriori, il dato è impressionante: nell’arco di tempo analizzato le opere su Leonardo nel loro insieme – 368 i libri presi in considerazione – segnano un +156% di copie vendute e un +158% a valore (fatturato). Ed è interessante notare che le opere sono prevalentemente di saggistica.

I dati si troveranno sul sito de Il Giornale della Libreria, testata professionale che è anche un sito di notizie e approfondimenti per il mondo del libro. Non è una novità, del resto, il fatto che le serie tv possano fare da traino alle vendite dei libri. Basti pensare a casi come L’amica geniale, Gomorra o Il trono di spade. Il caso della serie Leonardo è però diverso. In primo luogo perché la fiction non è tratta da un libro e quindi l’effetto televisivo non riguarda un romanzo ma le opere su Leonardo da Vinci: quei 368 titoli presi in considerazione nella ricerca.

“Il secondo aspetto segnalato nella ricerca è la varietà dei generi interessati da questo fenomeno – si legge su Ansa – le opere dedicate a Leonardo sono di narrativa, saggistica divulgativa e specialistica, libri illustrati, self-help, titoli per bambini, cataloghi d’arte, addirittura libri di cucina. L’effetto della serie televisiva non si è tradotto nell’acquisto di un singolo titolo, bensì ha riguardato le tante nicchie – piccole e grandi – da cui è composto il panorama editoriale italiano”.

La terza conseguenza – infine – riguarda la capacità che ha avuto la serie televisiva di rivitalizzare titoli con indici di vendita molto bassi, quando non prossimi allo zero.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti