Fermi tutti: Brad Pitt produrrà un documentario su Chris Cornell

Brad Pitt sta producendo un documentario sul compianto Chris Cornell, cantante dei Soundgarden e suo grande amico.

Un grande del cinema omaggia un grande della musica rock: Brad Pitt sta producendo un documentario su Chris Cornell, cantante dei Soundgarden morto suicida nel 2017.

Brad Pitt e Chris Cornell erano legati da un rapporto di profonda amicizia, e l’attore americano è già al lavoro su una pellicola che racconti la vita e la carriera del suo grande amico. Il documentario sarà diretto da Peter Berg e coinvolgerà nella produzione anche Vicky, vedova del compianto artista. È stata proprio lei a sostenere fortemente il progetto, con l’intento di omaggiare la memoria del marito e tramandare la sua arte e il suo ricordo.

Non sappiamo quando inizieranno le riprese della pellicola né se saranno coinvolti gli ex compagni di band di Chris Cornell, ma il progetto si annuncia molto ambizioso. Oltre alla produzione di Pitt è infatti degno di nota il coinvolgimento di Peter Berg, che lavorerà anche alla sceneggiatura del documentario e che ha realizzato lavori del calibro di ” Cose molto cattive”, “Lone Survivor” e “Deepwater”.

La notizia della pellicola dedicata a Chris Cornell arriva a pochi giorni dalla sua vittoria postuma ai Grammy: il rocker ha infatti trionfato nella categoria Best Rock Performance per il suo brano da solista ” When Bad Does Good”. Il riconoscimento va ad aggiungersi a quelli da lui ottenuti con le band più famose di cui è stato frontman, ovvero i Soundgarden e gli Audioslave.  Una vita interamente dedicata alla musica quella di Cornell, considerato uno dei precursori della musica grunge e spesso inserito nelle classifiche dedicate alle più belle voci del rock mondiali.

Chris Cornell è morto suicida nella notte tra il 17 e il 18 maggio 2017. Dopo la sua  scomparsa, sono state organizzate moltissime iniziative in suo onore, tra cui il concerto commemorativo “I am the highway“. All’evento, che si è tenuto lo scorso gennaio a Los Angeles, hanno partecipato diverse star, tra cui i Metallica, Foo Fighters, Josh Homme e Miley Cyrus. Era presente anche lo stesso Brad Pitt, che ha chiamato sul palco la piccola Tori Cornell. Forse proprio in quell’occasione ha maturato la convinzione di rendere un dovuto omaggio al suo amico.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti