0, 0, 0, 1, 0, 0, 0 trend

La differenza tra pasta di mandorle e marzapane che forse non sai

Sembrano uguali ma non lo sono: ecco le differenze che forse non conoscevi tra pasta di mandorle e marzapane

11 Novembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

L’aspetto e il sapore sono simili e anche gli ingredienti sembrano gli stessi, eppure tra pasta di mandorle e marzapane (proprio quello della casa di Hansel e Gretel) c’è una differenza sostanziale. Sebbene la maggior parte delle persone pensa che si tratti di due preparazioni dolciarie intercambiabili, in realtà non è così. La pasta di mandorle, infatti, è più indicata come riempimento di biscotti, crostate e altri tipi di dolci, mentre generalmente il marzapane viene utilizzato come decorazione, essendo più adatto per essere modellato.

L’ingrediente principale delle due preparazioni sono le mandorle, un frutto secco dalle numerose proprietà (particolarmente ricchi di vitamina E), tipico dell’area mediterranea (ecco come spellarle in modo facile e veloce). Ed è proprio la quantità di questo alimento una delle caratteristiche che rende pasta di mandorle e marzapane diversi l’una dall’altro. Nella prima, infatti, questi frutti abbondano e il palato non può non accorgersi del sapore ricco e concentrato di questo frutto. Nel secondo, invece, la dose di mandorle è inferiore, mentre si usa molto più zucchero (che differenza c’è tra zucchero di canna chiaro e scuro?), circa il doppio. Circostanza che lo rende molto più dolce.

Se nella pasta di mandorle non sempre la ricetta prevede l’utilizzo di albumi d’uovo, nel marzapane invece questi rappresentano un ingrediente essenziale. In definitiva, si può tranquillamente affermare che il marzapane è come se fosse una variante della pasta di mandorle, ma mentre da questa si può partire per preparare il marzapane, è invece impossibile il contrario.

Infine, va ricordato che esistono anche diverse versioni del marzapane a seconda del Paese in cui viene preparato. Molto diffuso in Germania, la ricetta tedesca prevede l’aggiunta di acqua di rose alle mandorle macinate e allo zucchero, mentre in Francia per dolcificare si usa lo sciroppo di glucosio. Entrambe queste preparazione, inoltre, vengono cotte.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti