Lanzarote e le spiagge più belle, anche per nudisti

Lanzarote, una meravigliosa isola ideale per tutti i gusti: dalle famiglie ai single, fino ai nudisti

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: pixabay

Lanzarote, un’isola a nord dell’arcipelago delle Canarie, è un vero paradiso per gli amanti del mare. Se sei arrivato fin qui ma non sai quale spiaggia scegliere, ecco alcuni nomi che fanno al caso tuo.

A nord Playa de la Garreta e Playa Flamara sono ben attrezzate e facilmente accessibili, perciò scelta ideale per chi ama la comodità. A sud, invece, Playa Flamingo e Playa de las Cucharas non deludono gli amanti dello sport. Infatti, la prima è tappa fissa per lo snorkeling, la seconda per il surf. E come non nominare il Puerto del Carmen che accontenta ogni gusto, offrendo natura da sogno e servizi di ogni tipo?

La mappa

Oltre alle spiagge già citate, se vuoi farti un’idea su Lanzarote e parti dalla punta Nord dell’isola prosegui verso est e fatti un bagno a Orzola, Punta de las Mujeres oppure Costa Teguise. Proseguendo verso sud, sosta a la spiaggia di Montana Bermeja, nei pressi di una caratteristica montagna color rosso da cui prende il nome. Se, invece, vuoi goderti la costa ovest, allora concediti un po’ di tempo per apprezzare La Santa, Plata de Janubio oppure Playa del Golfo, ideale al tramonto.

Le spiagge per nudisti

A Lanzarote i nudisti si trovano quasi ovunque ma la maggior parte di loro è qui, a Playa Guacimeta. Lunga circa 1000 metri, è una spiaggia situata tra i comuni di San Bartolomè e Tias, nei pressi dell’aeroporto Arrefice e per questo una delle prime tappe per chi approda sull’isola.

Qui i naturisti sono liberi di vivere il mare in piena libertà, non esistono infatti né restrizioni né vincoli di alcun tipo. Anzi, recenti sondaggi confermano una convivenza pacifica tra nudisti e famiglie con bambini a seguito. Un’alternativa è Jameos del Agua oppure Charco del Palo, sulla costa nord-est dell’isola, molto riservata e silenziosa.

Lanzarote spiagge senza vento

In questa isola il vento non manca. Ma niente paura, ci si può sempre riparare a Playa de la Cruz, situata alla punta sud. Caratterizzata da sabbia fine e chiara, questo paradiso naturale regala mare cristallino e acque particolarmente calme per via della sua struttura: le piccole colline della costa creano una perfetta barriera contro il vento, confermandosi una delle insenature più amate dai turisti poco affezionati alle correnti.

Le spiagge bianche

Playa Blanca e Playa Papagayo, entrambe sulla costa sud, regalano distese di sabbia chiara finissima, ottima per gli amanti della fotografia. Qui, infatti, il colore del cielo e del mare cristallino si incontrano perfettamente con quello delle lunghe distese sabbiose che restituiscono allo spettatore un paesaggio d’artista. Ma anche il nord dell’isola non è da meno: Caleta del Mojon Blanco (Punta Prieta) ne è una prova.

Per bambini

Lanzarote si conferma una meta prediletta da molte famiglie. Si sa, durante le vacanze è difficile trovare un posto in cui genitori e bambini possano godere degli stessi privilegi senza fare qualche sacrificio. Ma nulla è impossibile. A Playa de los Pocillos, infatti, adulti e piccini troveranno comfort e agio. A pochi passi dal centro, tre chilometri di sabbia accolgono ogni anno centinaia di turisti offrendo servizi per ogni età e gusto. Nessuno escluso.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti